Raccomandato, 2019

Scelta Del Redattore

Definizione diffamazione

Cos'è la diffamazione:

La diffamazione è quando qualcuno crea un brutto nome per un'altra persona, danneggiando così la loro reputazione . Nel Codice penale brasiliano, la diffamazione è un crimine definito dall'atto di disonorare qualcuno divulgando informazioni sull'altro, generando discredito della propria immagine pubblica.

La diffamazione è un duro colpo per la morale di un altro ed è qualificata come uno dei crimini contro l'onore, insieme alla calunnia e alla diffamazione. È definito nell'articolo 139 del Codice Penale (CP), che prevede come conseguenza del reato di diffamazione la condanna di tre (3) mesi a un (1) anno di reclusione e ammenda.

La diffamazione agisce contro il cosiddetto onore oggettivo dell'individuo, che è la sua reputazione. Alcuni giuristi sostengono che la persona giuridica può subire un crimine di diffamazione, per avere la reputazione come attiva della compagnia. È diverso dal pregiudizio, che è un'offesa alla reputazione soggettiva del soggetto, con accuse personali contro l'individuo.

Anche se la diffamazione è vera informazione, la cosiddetta eccezione della verità dalla legge brasiliana, il processo di diffamazione è mantenuto e la persona che ha subito il reato può ancora citare in giudizio il diffamatore.

Alcune parole che sono sinonimo di diffamazione: disonore, pettegolezzi, indignazione e calunnia.

Differenza tra diffamazione, calunnia e calunnia

Tutti sono considerati reati contro l'onore e sono previsti dal Codice penale brasiliano.

Il pregiudizio consiste nell'offesa alla dignità o alla mancanza di correttezza. Già tra diffamazione e calunnia, la differenza è nella responsabilità di un crimine. È calunnia quando dici che qualcuno ha rubato qualcosa, per esempio. È diffamazione dire che qualcuno ha tradito qualcun altro. Questo perché, secondo la legge brasiliana, la rapina è un crimine e non un tradimento.

Ulteriori informazioni sulla differenza tra calunnia, diffamazione e calunnia.

Esempi di diffamazione

Nel luogo di lavoro, un caso di diffamazione sarebbe accusare un collega di andare al lavoro ubriaco. O diffondere tra gli altri colleghi che una persona ha vinto la promozione solo perché aveva relazioni romantiche con qualcuno in carica.

Anche la scrittura o la condivisione di informazioni false su qualcuno o persino su una società su Internet è un crimine. Diffamazione su Internet, diffamazione su Facebook o qualsiasi altro social network, è punibile allo stesso modo.

Defam o Defam

L'ortografia corretta è da diffamare. La parola defamar non esiste.

Secondo l'etimologia, la parola calunnia deriva dal latino diffamare . Il termine è composto da dis, che ha il senso di rovinare o distruggere, oltre alla fama, che è la reputazione, direttamente correlata al verbo verbi, che è parlare.

Categorie Popolari

Top