Raccomandato, 2020

Scelta Del Redattore

Definizione Idoneità morale

Cos'è l'idoneità morale?

L'idoneità morale è l' insieme delle qualità che raccomandano l'individuo alla considerazione pubblica, con attributi come onore, rispettabilità, serietà, dignità e buone maniere.

Per idoneità si intende la qualità della buona reputazione, del buon concetto che si ha di una persona.

Una persona che possiede la bontà morale significa che è considerato onesto e onorato nell'ambiente in cui è inserito, cioè, è una brava persona, e tale requisito è valutato dalla conformità di norme e standard.

In Brasile, c'è una dichiarazione di idoneità morale, che consiste in un documento in cui una certa persona formalizza la sua responsabilità per una storia di vita adatta, solitamente richiesta da alcune aziende nei processi di selezione dei candidati.

La dichiarazione, o attestazione, può riguardare l'idoneità morale, civile e finanziaria, in cui l'individuo stesso scrive il documento, e quindi deve riconoscere in un notaio.

L'idoneità morale è l'immagine senza macchia della persona nella società, che la rende meritevole di credito e rispetto.

È un requisito richiesto per varie posizioni e funzioni pubbliche, come procuratore, magistrato, avvocato, ecc.

Si sostiene che una persona che ha un nome in un registro di persone delinquenti (SERASA e SPC) non ha più la sua totale idoneità morale.

Vedi anche il significato di Morale.

Categorie Popolari

Top