Raccomandato, 2019

Scelta Del Redattore

Definizione Intelligenza emotiva

Cos'è l'intelligenza emotiva:

L'intelligenza emotiva è un concetto legato alla cosiddetta "intelligenza sociale", presente in psicologia e creato dallo psicologo americano Daniel Goleman . Un individuo emotivamente intelligente è colui che può identificare più facilmente le sue emozioni .

Uno dei grandi vantaggi delle persone con intelligenza emotiva è la capacità di auto-motivare e andare avanti, anche di fronte alla frustrazione e alla delusione.

Tra le caratteristiche dell'intelligenza emotiva c'è la capacità di controllare gli impulsi, incanalare le emozioni in situazioni appropriate, praticare gratitudine e motivare le persone, e altre qualità che possono aiutare a incoraggiare altre persone.

Secondo Goleman, l'intelligenza emotiva può essere suddivisa in cinque abilità specifiche:

  • Conoscenza di sé emotiva
  • Controllo emotivo
  • la motivazione di sé
  • empatia
  • Sviluppare relazioni interpersonali (abilità sociali)

Il "controllo" delle emozioni e dei sentimenti, al fine di raggiungere alcuni obiettivi, può ora essere considerato uno dei principali punti di forza per il successo personale e professionale. Ad esempio, una persona che può concentrarsi sul lavoro e finire tutti i suoi compiti e obblighi, anche se si sente triste, ansioso o annoiato.

L'intelligenza emotiva, per la maggior parte degli studiosi di comportamento umano, può essere considerata più importante dell'intelligenza mentale (il noto QI ) per raggiungere la soddisfazione generale.

Ulteriori informazioni sul significato di IQ.

Le caratteristiche che costituiscono l'intelligenza emotiva sono una giunzione delle intelligenze interpersonali e intrapersonali presenti nella cosiddetta teoria delle intelligenze multiple, sviluppata dallo psicologo americano Howard Gardner.

Vedi anche il significato di Intelligenza e tipi di intelligenza.

Messaggi Popolari, 2019

Categorie Popolari

Top