Raccomandato, 2020

Scelta Del Redattore

Definizione cacique

Cos'è Cacique:

Cacique è un termine usato per designare l' indiano che è responsabile di una tribù indiana. Il cacique è una sorta di "capo" politico della tribù, responsabile dell'organizzazione e della cura delle questioni riguardanti gli indiani, come il modo di vivere, i rituali e persino le punizioni.

La parola ha origine nel termine cachique ed è sorto probabilmente nel periodo delle Great Navigation and Discoveries. Questo era il modo in cui i navigatori e coloni spagnoli e portoghesi si riferivano ai capi delle tribù trovati in quel periodo.

In un senso più figurato, la parola è usata come riferimento per un politico che ha una grande influenza in una regione.

Cacique è anche il nome popolare dell'uccello cacicus, della famiglia i cteridae . L'uccello si trova nella regione nord e centro-occidentale del Brasile, a Panama, in Perù, in Ecuador, in Colombia, in Guyana e in Bolivia.

L'uccello ha sottospecie, come la cellula cacicus, cacicus cela vitellinus e cacicus cell flavicrissus.

Cacique e sciamano

Cacique e pajé sono due termini legati alle tradizioni indigene, ma con significati diversi. Mentre il cacico ha una funzione più legata all'organizzazione e al comando della tribù, lo sciamano è considerato un prete.

Lo sciamano è il guaritore e conoscitore di rituali legati agli dei indigeni. È lui che fa i cosiddetti rituali di pajelance e che ha la più grande conoscenza del potere dei tè e delle erbe usati nella tribù. Lo sciamano ha un grande riconoscimento nella tribù per la sua saggezza.

Ulteriori informazioni su Pajé.

Cacique Raoni

Il cacique Raoni Metuktire è il più noto nella storia dei nativi del Brasile. È il capo degli indiani Caiapó che vivono nella regione del Xingu del Mato Grosso.

Il capo Raoni è conosciuto in tutto il mondo per la sua lotta per la salvaguardia dei diritti indigeni e la difesa dell'Amazzonia.

Categorie Popolari

Top