Raccomandato, 2019

Scelta Del Redattore

RAD

Definizione pepe

Cos'è un peperone:

Il pepe è una pianta nota per la caratteristica fiammeggiante dei suoi frutti commestibili. È usato in cucina in tutto il mondo per dare più sapore e colore agli alimenti.

Il pepe è catalogato in un genere botanico chiamato c apsicum . In questa categoria sono inclusi i peperoni più ardenti già noti alle specie più dolci e morbide, come i peperoni.

Origine e storia del peperone

Il primo record noto di emergenza del pepe si è verificato in Sud America e in America centrale. Il frutto è stato consumato dalle popolazioni indigene di questi luoghi. Sebbene siano apparsi per la prima volta nelle Americhe, i peperoni venivano trasportati in altri paesi e attualmente sono coltivati ​​e apprezzati nei luoghi e nei tipi di gastronomia più diversi.

Le prime specie di peperoni che erano noti erano capsicum frutescens (Sud America) e capsicum annuum (America centrale).

Oggigiorno i paesi più noti per l'uso del peperoncino nella loro cucina sono il Messico, la Bolivia, il Perù, l'India, il Bhutan, la Tailandia e la Cina.

C'è un dato curioso sull'uso del peperone: quando sono stati scoperti come ingredienti culinari, oltre ad essere utilizzati per esaltare il sapore e il colore delle pietanze, i peperoni venivano anche usati come metodo di conservazione degli alimenti, a seconda della loro capacità di eliminare germi e batteri.

Perché i peperoni bruciano?

I peperoni sono bruciati perché hanno una sostanza che, se ingerita, agisce direttamente sulle cellule nervose poste sulla lingua. Questa sostanza è chiamata capsaicina, e maggiore è la concentrazione, maggiore è il potere di combustione del pepe.

Il peperoncino più piccante del mondo

Di tutte le specie conosciute e registrate fino ad oggi, il pepe di Carolina Reaper ( Capsicum chinense ) è considerato il peperone più bruciato al mondo.

Carolina Reaper è un peperone fatto da due altre specie. Emerse negli Stati Uniti, per mano di un allevatore di peperoni, che univa due specie ben note per la loro ardesia: la capanna Jolokia e l'Habanero.

Carolina Reaper (Capsicum chinense) - Il peperone più bruciato al mondo.

Scala Scoville

La scala di Scoville è la forma di misurazione utilizzata per analizzare e classificare il livello di fuoco di un peperone, chiamato pungenza . La scala prese il nome dal suo creatore, il chimico americano Wilbur Lincoln Scoville (1865-1942).

Per determinare e classificare il livello di pungenza di un peperone è necessario calcolare quante volte deve essere diluito in una soluzione di acqua con zucchero in modo che smetta di essere bruciato.

La scala utilizza la seguente misura di calcolo: 1 tazza di una varietà di pepe corrisponde alla misura di 1000 tazze di soluzione di acqua zuccherata. Questo rapporto è usato per classificare i peperoni ed è corrispondente a 1000 valori sulla scala di Scoville.

Esempio: l'analisi del pepe di Carolina Reaper ha già raggiunto circa 1.500.000 a 2.200.000 valori di Scoville Scale.

Tipi di peperoni

Ci sono diverse specie di peperoni, con origini e nomi diversi, che sono circa 30 grandi gruppi di pepe catalogati fino ad oggi.

Tuttavia, l'elenco dei tipi di peperoni cresce frequentemente, dal momento che nuove specie vengono sempre create da miscele e esperimenti condotti dagli allevatori.

Incontra i nomi di alcuni dei peperoni più consumati al mondo:

  • Bhut Jolokia
  • bianco
  • broncio
  • caienna
  • cambuci
  • chili
  • Cumari
  • Pepe nero
  • Bode Pepper
  • Chili Pepper
  • Pepper, Stati
  • Dito di una ragazza
  • Peperone dolce
  • Peper di pesce
  • Habanero
  • jalapeno
  • peperoncino
  • rosa
  • Tabasco

Il pepe

Pepper ( piper nigrum ) è il peperone più popolare e consumato al mondo. Esiste in quattro diversi tipi: rosso, nero, bianco e verde.

Ma c'è un fatto poco conosciuto a riguardo: il pepe nero, nonostante il suo nome, non è un peperone del genere Capsicum, come gli altri. È un condimento che appartiene al genere piper .

Varietà di peperoni

Benefici del consumo di pepe

L'abitudine di consumare pepe frequentemente può portare diversi benefici per la salute. L'assunzione regolare di cibo può aiutare ad alleviare il dolore e l'infiammazione, ad alleviare la congestione nasale, a migliorare i sintomi di rinite e problemi circolatori.

I peperoni possono anche aiutare a stimolare il metabolismo, migliorare la digestione e abbassare il colesterolo nel sangue. Alcuni studi indicano anche che l'abitudine di consumare pepe può aiutare a prevenire il cancro.

Il consumo di pepe può anche portare benefici alla salute mentale in quanto contribuisce ad aumentare la sensazione di benessere e alleviare l'ansia. Questo perché il pepe è in grado di rilasciare ormoni legati alle sensazioni che causano il benessere.

Il pepe può fare del male?

I danni causati dal pepe hanno a che fare con la quantità consumata. Pepe eccessivo, soprattutto i più forti, può causare dolori o irritazioni intestinali o allo stomaco.

Il consumo non è indicato anche per le persone che soffrono di ulcere e gastriti, dal momento che la combustione del pepe può causare irritazioni, ferite e peggiorare i sintomi di queste malattie.

Vedi anche il significato di Chipotle.

Categorie Popolari

Top