Raccomandato, 2019

Scelta Del Redattore

uso

Definizione Tipi di intelligenza

Nel 1983, lo psicologo americano Howard Gardner presentò la teoria delle intelligenze multiple nel suo libro " Frames of mind: The Theory of Multiple Intelligences ". Secondo la teoria, ci sono 7 diversi tipi di intelligenza, ciascuno con le sue caratteristiche e uguale importanza:

  • Intelligenza logico-matematica
  • Intelligenza Linguistica
  • Intelligenza visuale-spaziale
  • Intelligenza cinestetica corporea
  • Intelligenza musicale
  • Intelligenza interpersonale
  • Intelligenza intrapersonale

Successivamente, lo psicologo aggiunse due nuove modalità al ruolo: l'intelligenza naturalistica e l'intelligenza esistenziale.

Tra le conclusioni della teoria di Gardner, la principale è che nessuna intelligenza è superiore a un'altra e che ogni individuo deve identificare le proprie abilità e limitazioni al fine di migliorarle o sopprimerle.

Vedi sotto la descrizione di ogni tipo di intelligenza.

1. Intelligenza logico-matematica

Condividi Tweet Tweet

L'intelligenza logica-matematica si riferisce alla capacità di gestire operazioni matematiche e approcci logici. Questo tipo di intelligenza implica buone capacità induttive e deduttive che consentono all'individuo di riconoscere con facilità modelli e tendenze.

L'intelligenza logico-matematica implica un ragionamento sequenziale capace di percepire le relazioni e le connessioni tra gli elementi. Per questa ragione, questa intelligenza è prevalente tra matematici, ricercatori e scienziati.

Le persone con intelligenza logico-matematica solitamente acquisiscono prima le conoscenze teoriche, quindi le applicano a domande pratiche.

L'intelligenza logico-matematica è il tipo di intelligenza più apprezzata dalla società moderna, che spesso riduce il concetto di intelligenza a questo genere.

Un individuo ha un'intelligenza logico-matematica elevata quando:

  • ha facilità con numeri e compiti di quantificazione, riconoscimento di schemi, operazioni matematiche e problemi aritmetici;
  • ama fare esperimenti e condurre indagini per provare ipotesi;
  • è attratto dai giochi e dalle sfide strategiche e logiche, nonché dai test di intelligence;

2. Intelligenza linguistica

Condividi Tweet Tweet

L'intelligenza linguistica è associata alla capacità di usare efficacemente parole e linguaggio. Ciò comporta l'articolazione di argomenti e discorsi in modo chiaro e diretto, in grado di trasmettere un messaggio o raggiungere obiettivi attraverso la parola.

Le persone con intelligenza linguistica possono facilmente esprimere idee e concetti complessi. Pertanto, questa intelligenza è facilmente osservabile in scrittori, poeti, giornalisti, docenti e altri tipi di parlanti, specialmente politici.

L'intelligenza linguistica implica anche la capacità di comprendere il significato delle parole e dei discorsi, sia scritti che parlati.

Un individuo ha un'elevata intelligenza linguistica quando:

  • ha un ricco vocabolario e sa quando e come usare le parole per trasmettere il suo messaggio o raggiungere il suo obiettivo;
  • piace leggere molto;
  • riesce a persuadere o convincere facilmente le persone;
  • ha una capacità di apprendere le lingue;
  • sono attratti da cruciverba e altri giochi simili.

3. Intelligenza visuale-spaziale

Condividi Tweet Tweet

L'intelligenza visuale-spaziale consiste nella capacità di visualizzare e comprendere il mondo in tre dimensioni. Questo tipo di intelligenza è comune tra le persone con immaginazione molto attiva.

L'intelligenza visuo-spaziale implica:

Ragionamento spaziale : capacità di immaginare le cose in tre dimensioni. Molte persone, nell'immaginare qualcosa, pensano all'oggetto solo da un punto di vista. Il ragionamento spaziale consente all'individuo di essere in grado di proiettare mentalmente le cose da vari punti di vista. Il ragionamento dello spazio consente inoltre a qualcuno di rappresentare correttamente qualcosa, anche se si basa su poche informazioni.

Immagini mentali : la capacità di immaginare le rappresentazioni del mondo fisico fedelmente, anche se basate su memorie antiche.

Manipolazione delle immagini : possibilità di immaginare chiaramente il risultato delle modifiche che possono essere eseguite. Molte persone hanno difficoltà a capire se qualcosa potrebbe apparire migliore con un altro colore, dimensione, forma, accessorio, ecc.

Abilità artistiche : capacità di creare arte dall'attitudine visuo-spaziale, come sculture e dipinti.

L'intelligenza visuale-spaziale è molto comune nei navigatori, architetti, scultori, pittori, designer, piloti, ecc.

Un individuo ha un'intelligenza visuale-spaziale elevata quando:

  • ama disegnare, dipingere o lavorare con le immagini;
  • ha un'elevata percezione spaziale, capacità di navigazione e senso dell'orientamento;
  • ama i giochi e le attività che coinvolgono puzzle e labirinti;
  • tende a sognare ad occhi aperti spesso.

4. Intelligenza cinestetica corporea

Condividi Tweet Tweet

L'intelligenza cinestetica corporea è correlata all'uso efficiente del corpo. Di solito si manifesta sotto forma di coordinazione motoria, coordinazione manuale e del pedale e coordinamento tra mente e corpo.

Le persone con elevata intelligenza cinestetica corporea tendono ad avere obiettivi, tocchi e movimenti legati al corpo e spesso godono di attività fisiche. A causa dell'elevata coordinazione tra mente e corpo, le persone con questo tipo di intelligenza sono interessate ad attività che richiedono miglioramenti e tempi .

L'intelligenza cinestetica corporea è molto comune negli atleti, artigiani, ballerini, acrobati e chirurghi.

Un individuo ha un'intelligenza fisica-cinestetica elevata quando:

  • ha un'elevata consapevolezza del proprio corpo, riconoscendo le proprie capacità e limitazioni fisiche;
  • possiede abilità manuali e interesse nella costruzione di cose;
  • ha un buon linguaggio del corpo;
  • ha un buon tempismo per attività e compiti fisici.

5. Intelligenza musicale

Condividi Tweet Tweet

L'intelligenza musicale è la capacità di comprendere e identificare toni, timbri, ritmi e altri elementi legati al suono.

L'intelligenza musicale consente all'individuo di creare, riprodurre e riconoscere facilmente elementi sonori, oltre a percepire suoni che altre persone non noterebbero.

L'intelligenza musicale è molto comune in musicisti, compositori, cantanti, direttori d'orchestra, DJ, ecc.

Un individuo ha un'elevata intelligenza musicale quando:

  • è sensibile ai suoni in generale;
  • può distinguere toni, timbri e ritmi;
  • ama la musica e ama cantare, cantare o suonare;

6. Intelligenza interpersonale

Condividi Tweet Tweet

L'intelligenza interpersonale è una capacità di comprendere e interagire efficacemente con le altre persone.

L'intelligenza interpersonale comporta l'attenzione e la sensibilità per notare l'umore, i sentimenti e il temperamento delle altre persone, così come la facilità nella comprensione degli altri. Questo tipo di intelligenza implica anche la capacità di farsi capire prima degli altri.

L'intelligenza interpersonale è molto comune in insegnanti, politici, attori, venditori, assistenti sociali, ecc.

Un individuo ha un'intelligenza interpersonale elevata quando:

  • possiede attitudine per la leadership;
  • è sensibile all'umore e ai sentimenti degli altri;
  • ha un gran numero di amici;
  • è facile analizzare i problemi da vari punti di vista;
  • può capire facilmente le persone, comprese le loro sottili tendenze e caratteristiche.

7. Intelligenza intrapersonale

Condividi Tweet Tweet

L'intelligenza intrapersonale è la capacità di conoscere se stessi, il rispetto dei propri sentimenti, desideri, limiti e motivazioni.

L'intelligenza intrapersonale consiste nella conoscenza di sé in grado di reindirizzare la pianificazione alla vita. Ciò implica anche un apprezzamento e il rispetto per la condizione umana.

L'intelligenza intrapersonale è molto comune negli psicologi, nei leader spirituali e nei filosofi.

Un individuo ha un'intelligenza intrapersonale elevata quando:

  • ha una grande forza di volontà e indipendenza;
  • ha una forte conoscenza dei suoi sentimenti e agisce di conseguenza;
  • apprezza le riflessioni esistenziali e cerca la costante auto-conoscenza;
  • tende ad essere timido, introverso o ha pochi amici.

8. Intelligenza naturalistica

Condividi Tweet Tweet

L'intelligenza naturalistica consiste nella facilità di comprendere la natura e i suoi elementi, sia viventi che non. Ciò include la compressione di animali, piante, pioggia, mare, terra, ecc.

L'intelligenza naturalistica ha una grande rilevanza nell'evoluzione dell'uomo poiché le nozioni di caccia, semina e raccolta erano essenziali per la sopravvivenza della specie.

Gardner propose l'intelligenza naturalistica nel 1995, cioè 12 anni dopo la presentazione dei sette tipi originali di intelligenza.

L'intelligenza naturalistica è molto comune in botanici, biologi, agricoltori, ranger, cacciatori, ecc.

Un individuo ha un'elevata intelligenza naturalistica quando:

  • facile da gestire gli animali;
  • ha un gusto per la natura;
  • ha interesse e attitudine a comprendere fenomeni naturali come pioggia, vento, neve, ecc.

9. Intelligenza esistenziale

Condividi Tweet Tweet

Proposto da Gardner nel 1999, l'intelligenza esistenziale consiste nella capacità di comprendere le questioni profonde legate all'esistenza, al significato della vita e ai temi spirituali. Questo tipo di esistenza si manifesta attraverso un forte interesse nel cercare risposte su questo tipo di argomento.

L'intelligenza esistenziale è molto comune nei capi spirituali, nei teologi e nei filosofi.

Un individuo ha un'elevata intelligenza esistenziale quando:

  • ha un forte interesse per le questioni legate all'esistenza, come la morte, l'universo, l'origine della vita, ecc .;

Categorie Popolari

Top