Raccomandato, 2020

Scelta Del Redattore

Definizione connotazione

Cos'è la Connotazione:

La connotazione è il significato dato a una parola o espressione dal suo contesto. È un linguaggio figurativo, uno stile di parlare o scrivere che viene sfruttato poeticamente e anche informalmente.

Scopri di più sul significato del linguaggio figurativo.

Quando si dice, per esempio, che "Pedro è quattro di Paula", è inteso che Pedro è innamorato di Paula e non letteralmente posizionato come un animale a quattro zampe, come significherebbe il significato denotativo. Cioè, la connotazione di "essere quattro" è essere innamorati.

Il linguaggio connotativo è usato per ampliare il significato di una parola o espressione. Conquistare significa anche dare nuovi significati, lasciare il linguaggio formale e consentire più comprensione della lingua. Molti slang e meme usano la connotazione.

Tra i sinonimi di connotazione abbiamo le parole senso, significato, simbolico, allegorico, concetto, implicazione. E anche le espressioni senso figurativo e senso astratto.

Quando la connotazione di una parola ha un significato negativo, si dice che abbia una connotazione peggiorativa, il che significa che il suo significato deprezza ciò che è o ciò che è. Come ogni parola in senso connotativo, la connotazione peggiorativa dipenderà dal contesto. Ad esempio, la parola "tesoro" nel senso letterale è il diminutivo della ragazza e può essere compresa delicatamente e dolcemente. Già la sua connotazione in una discussione può avere un senso negativo, di disprezzo in relazione "a quella della sua fidanzata".

La connotazione positiva si verifica quando il senso della parola è piacevole o favorevole, suscita sensazioni positive a seconda del contesto impiegato. La stessa parola può avere una connotazione positiva per un gruppo di persone ed essere negativa o neutra per gli altri.

La cosiddetta connotazione politica si verifica quando un particolare atteggiamento di uno o di un gruppo è compreso da possibili usi politici, come se ci fossero vantaggi elettorali o interessi governativi nell'azione. Cioè, aveva un significato politico e strategico.

Connotazione e denotazione

La differenza dalla connotazione alla denotazione è il significato della parola. La connotazione ha il significato figurato, è ciò che si intende da un contesto. Mentre la denotazione è il significato letterale, quello che è nel dizionario.

Un trucco usato per ricordare la differenza dei due è usando la prima lettera delle parole e il loro significato:

C onotazione è C ontext

La registrazione è ciò che è nel dizionario

Esempio di connotazione e denotazione

Connotazione: "Aveva un aspetto freddo".

Il freddo qui significa che lo sguardo passa freddezza, una serietà senza sentimenti.

Denotazione: "Faceva molto freddo nella stanza".

Il freddo qui è nel senso letterale e freddo.

Categorie Popolari

Top