Raccomandato, 2019

Scelta Del Redattore

Definizione Buddismo tibetano

Cos'è il buddismo tibetano:

Il buddismo tibetano è un ramo del buddismo, noto per il suo carattere più mistico, espresso attraverso i suoi rituali di meditazione e la riproduzione artistica elaborata.

Conosciuto anche come vajrayana o lamaísmo, il buddismo tibetano segue il pensiero Mahayana o Maaiana, dove esiste una forte relazione tra gli studenti ei lama (maestri). In realtà, l'uso del termine Lamaismo deriva proprio dalla parola mud, che significa "maestro" nella lingua tibetana.

Il buddismo tibetano è caratterizzato da un migliore esercizio delle meditazioni, che vengono eseguite nei principali rituali, compresa la lettura di sadhana, visioni mentali e strumenti musicali. Il lamaismo è anche noto per il suo ovvio senso artistico, riprodotto attraverso elaborate sculture, dipinti e altre espressioni d'arte.

Il Dalai Lama è il più grande rappresentante del buddismo tibetano, che è spesso diviso in diverse scuole. I principali sono: Gelug, Kagyu, Nyingma e Sakya.

Scopri di più sul Dalai Lama.

L'uso del termine buddhismo tibetano non è riconosciuto dagli orientali, ma solo dagli occidentali. Inoltre, secondo alcuni autori, sarebbe scorretto stabilire una differenziazione tra il buddhismo indiano e quello tibetano, poiché non vi sarebbe alcuna distinzione tra le due correnti che giustificano tale atto.

Simboli del buddismo tibetano

Nel Buddismo ci sono gli otto simboli di buon auspicio che rappresentano i doni e le offerte che gli dei avrebbero fatto al Buddha.

Gli otto simboli sono:

Fiore di loto

Uno dei simboli più importanti per il buddismo. Questo fiore è noto per essere nato nelle paludi, ma è comunque bello. Così, i suoi mezzi rappresentano l'idea che anche in mezzo alle terribili cose del mondo, una persona può rimanere pura e intatta.

Scopri di più sul fiore di loto.

Ruota del Dharma

Si riferisce agli insegnamenti del Buddha, che sono responsabili dell'avvio di un processo di riflessioni e pensieri che portano all'illuminazione.

Scopri di più sul Dharma.

Bandiera della Vittoria

Rappresenta la vittoria di Buddha su Mara, il signore delle illusioni.

Nodo senza fine

Rappresenta l'idea che quando qualcosa è risolto (finalizzato), qualcosa di nuovo sorge. C'è sempre qualcosa che precede, cioè, nessuno sa come o quando inizia e come finirà. Questo simbolo rappresenta anche la saggezza infinita del Buddha, oltre a servire a ricordare come il tempo è curvo e ciclico.

Coppia di pesci dorati

Rappresenta la piena felicità, abbondanza e fertilità di coloro che vivono nel cosiddetto "oceano del samsara".

Pot of Treasures

Riguardo la forma della pancia, dove arriva tutta la creazione. Per il buddismo, questo consiste in un vaso di tesoro e immortalità.

parasole

Rappresenta la protezione contro le varie sofferenze che indeboliscono le persone.

Guscio bianco

Rappresenta il suono melodioso del dharma che raggiunge distanze lontane ed è ascoltato dai buddisti di buon cuore. Rappresenta la "chiamata" che motiva le persone a fare del bene a tutti gli esseri.

Scopri di più sul buddismo.

Messaggi Popolari, 2019

ROI

Categorie Popolari

Top