Raccomandato, 2019

Scelta Del Redattore

Definizione Homo sapiens sapiens

Cos'è l'Homo sapiens sapiens:

Homo sapiens sapiens è il nome usato per indicare la sottospecie umana che caratterizza l'uomo moderno.

La sottospecie è una classificazione o suddivisione all'interno della specie. In questo caso l' homo sapiens sapiens è il nome dato alla specie umana. Il significato di homo sapiens sapien è "uomo che sa quello che sa". Si riferisce alla sua caratteristica più sorprendente: il cervello sviluppato.

Emergenza ed evoluzione

Questa sottospecie è sorta circa 200.000 anni fa nella regione orientale dell'Africa. È un'evoluzione dell'homo ergaster, che è una sottospecie dell'homo erectus, sorta circa 2 milioni di anni fa.

Fisicamente è la più evoluta di tutte le specie che siano mai esistite, principalmente a causa dello sviluppo del cervello. Il cervello sviluppato ha permesso l'evoluzione della capacità di apprendere e di pensare (la cognizione) e l'esecuzione di attività che garantiscono la sopravvivenza della specie.

Questo sviluppo cerebrale ha originato l'evoluzione della capacità di ragionamento e parola, cioè, era responsabile dello sviluppo dell'intelligenza umana.

Un'altra caratteristica dell'evoluzione dell'homo sapiens sapiens è stata l'apprendimento della produzione del proprio cibo, che ha portato all'emergere e all'evoluzione dell'agricoltura e delle società.

L'Homo sapiens sapiens sviluppò anche la capacità di coesistere nella società, che fu una conseguenza dell'evoluzione del linguaggio e della comunicazione.

Da questi eventi, attraverso la storia, l' homo sapiens sapiens ha modificato ed evoluto il loro modo di vivere, ha creato abitudini e tradizioni, che in seguito sono state chiamate cultura.

valutazione

Il termine homo sapiens sapiens è usato dalla biologia, in particolare dalla tassonomia, un'area che studia e classifica tutti gli animali e le piante. La tassonomia identifica l' homo sapiens sapiens come la specie più evoluta di primati ominidi o homo sapiens . Cioè, è una sottospecie di homo sapiens.

Questa sottospecie è classificata come segue:

  • Regno di Animalia
  • Filo chordata,
  • S ubfilo vertebrata,
  • Classe mammalia,
  • Ordine primate,
  • Sottordine antropoide,
  • Genere homo,
  • Specie homo sapiens,
  • Sottospecie homo sapiens sapiens.

Caratteristiche dell'homo sapiens sapiens

I membri di questa sottospecie hanno come caratteristica principale:

  • anatomia del corpo umano,
  • cervello ben sviluppato, è stato verificato che il cervello si è evoluto fisicamente, essendo aumentato di dimensioni,
  • capacità di pensiero e ragionamento logico che consente l'esecuzione di abilità che sono chiamate comportamento umano,
  • postura più eretta, che garantisce una maggiore e migliore mobilità del corpo,
  • capacità di fare attività manuali,
  • diminuzione della quantità di capelli nel corpo.

Vedi anche i significati di homo sapiens e tassonomia.

Categorie Popolari

Top