Raccomandato, 2019

Scelta Del Redattore

Definizione dysthanasia

Cos'è Distanase:

La distasia è il prolungamento del processo della morte attraverso trattamenti straordinari che mirano solo a prolungare la vita biologica del paziente.

L'obiettivo della distasia è il massimo prolungamento della vita. Può anche essere definito come il posticipo della morte attraverso i metodi di rianimazione.

La parola " distasia" ha origine greca, dove dis significa "lontananza" e thanatos significa "morte".

Dysthanasia x Eutanasia x Ortotasia

Orthotanasia mira ad alleviare la sofferenza di un malato terminale sospendendo trattamenti straordinari che prolungano la vita ma non sono in grado di guarire o di apportare miglioramenti pratici.

La parola " rtotanasia " deriva dal greco, dove orto = certain e thanatos = death.

L'eutanasia consiste nel porre fine alla sofferenza di un malato la cui prognosi è fatale o in un coma irreversibile, senza possibilità di sopravvivere, affrettare la sua morte o dargli i mezzi per farlo.

L'eutanasia mira a indurre la morte precoce in modo gentile e senza dolore, al fine di porre fine alla sofferenza del paziente attraverso la propria morte.

La parola "eutanasia" ha la sua origine nei termini greci eu = buono e thanatos = morte, che significa "buona morte" o "morte divina".

L'ortotonasia può essere considerata un compromesso tra la distonia e l' eutanasia, come alcuni autori sottolineano, poiché non intende prolungare la vita del paziente troppo a lungo o indurre una morte prematura.

Top