Raccomandato, 2020

Scelta Del Redattore

Definizione Figure retoriche

Cosa sono le figure retoriche:

Le figure retoriche, anche conosciute come figure del linguaggio, sono risorse linguistiche che aiutano a creare un significato figurativo ed espressivo del messaggio trasmesso.

Le figure retoriche sono spesso usate sia nel linguaggio colloquiale che nei testi letterari. In effetti, questa risorsa è molto utile in letteratura, poiché è responsabile dell'assistenza alla costruzione estetica e creativa del lavoro.

Etimologicamente, la parola "retorica" ​​deriva dal greco retorico, che significa giustamente "l'arte di parlare bene". Era usato nell'antica Grecia per riferirsi al modo in cui le idee venivano trasmesse, basate sulla convinzione e la chiarezza.

Scopri di più sul significato della retorica.

Le figure retoriche possono essere suddivise in tre categorie: figure di parole, figure di pensiero e figure di costruzione . Alcuni autori considerano ancora una quarta categoria: figure sonore .

Figure

  • Catacrese: uso di una parola in senso figurato perché non esiste un termine appropriato.
  • Metafora: stabilisce una relazione di somiglianza quando si usa un termine con un significato diverso dal solito.
  • Confronto: simile alla metafora, il confronto è una figura retorica usata per descrivere una caratteristica simile tra due o più elementi
  • Metonimia: sostituzione logica di una parola con un'altra simile.
  • Onomatopea: imitazione di un suono.
  • Periphrasis: uso di una parola o espressione per designare qualcosa o qualcuno.
  • Sinestesia: una miscela di diverse impressioni sensoriali.

Figure di pensiero

  • Antitesi: parole di significati opposti.
  • Paradosso: si riferisce a due idee contraddittorie in una singola frase o pensiero.
  • Eufemismo: intento ad ammorbidire un fatto o un atteggiamento.
  • Iperbole: esagerazione intenzionale.
  • Ironia: dichiarazione contraria di ciò che pensi.
  • Prosopopea o Personificazione: attribuzione di predicati adeguati di esseri animati a esseri inanimati.

Figure di costruzione

  • Allitterazione: ripetizione di un certo suono in versi o frasi.
  • Anacoluto: modifica della normale costruzione della frase.
  • Anaphora: ripetizione intenzionale di una parola o espressione per rinforzare il significato.
  • Ellisse: omissione di un termine che può essere facilmente identificato.
  • Pleonasma: ripetizione di un termine, ridondanza.
  • Polissíndeto: ripetizione della congiunzione tra i termini della frase.
  • Zeugma: omissione di un termine già espresso in precedenza.

Vedi anche: il significato di Language Figures.

Messaggi Popolari, 2020

IQ

Categorie Popolari

Top