Raccomandato, 2020

Scelta Del Redattore

Definizione Canale di Panama

Cos'è il Canale di Panama:

Il Canale di Panama è un canale artificiale che collega l'Oceano Atlantico al Pacifico, facilitando e potenziando il commercio marittimo internazionale.

Situato sull'istmo di Panama (stretta porzione di terra che collega il Nord America e il Sud America), il Canale di Panama ha facilitato il trasporto di navi tra i diversi oceani.

Prima della sua costruzione, le navi che si trovavano nell'Oceano Atlantico dovevano attraversare la punta meridionale del Sud America per raggiungere il Pacifico, un viaggio di circa 20.000 chilometri che durava 30 giorni. Con il Canale di Panama, i tempi di percorrenza diminuiscono drasticamente, consentendo alle navi di attraversare l'Atlantico e il Pacifico in sole 10 ore.

Il Canale di Panama è stato ufficialmente inaugurato il 15 agosto 1914, dopo oltre 10 anni di costruzione.

Inizialmente, la costruzione del Canale fu iniziata dai francesi nel 1881. Tuttavia, dopo aver affrontato una serie di problemi tecnici e un'alta mortalità causata da malattie tropicali, come la malaria e la febbre gialla, decisero di abbandonare il progetto.

Dopo il fallimento francese, gli americani hanno acquistato il permesso di continuare con i lavori per $ 40 milioni. Così, dal 1904, gli Stati Uniti presero la costruzione del Canale, un diritto garantito dal trattato Hay-Bunau-Varilla .

Tuttavia, dai Trattati di Torrijos-Carter nel 1977, gli Stati Uniti e Panama hanno stipulato un accordo in modo che il dominio della Zona del Canale di Panama potesse essere gradualmente trasferito ai Panamensi.

Il 31 dicembre 1999 i diritti di Canale sono stati interamente trasferiti a Panama.

Attualmente, il Canale di Panama porta il titolo di una delle sette meraviglie del mondo moderno a causa della sua complessità ingegneristica.

Circa 80 chilometri di larghezza, 90 metri di larghezza e quasi 30 metri di profondità, attraversano circa 15.000 imbarcazioni all'anno attraverso il Canale di Panama, che rappresentano un valore di quasi 20.000 miliardi di dollari, pari al 4% del commercio marittimo mondiale.

Come funziona il canale di Panama

Per compensare la differenza di livelli di altitudine tra il Pacifico e l'Oceano Atlantico, il Canale di Panama opera attraverso un sistema di chiuse o porte.

Lungo l'istmo di Panama ci sono tre gruppi principali di chiuse: Gatun, Pedro Miguel e Miraflores . Tutte le chiuse vengono aperte e chiuse durante l'attraversamento delle navi, causando l'aumento o la diminuzione delle navi in ​​diversi punti lungo il percorso.

Sul lato vicino all'Atlantico, la chiusa di Gatun è divisa in tre livelli, per un totale di 26 metri (o per alzare o abbassare le navi).

La diga di São Miguel è la più piccola di tutte, con un solo livello, che crea una variazione di elevazione o retrazione di 10 metri. A Miraflores, le serrature sono divise in due livelli, per un totale di circa 17 metri. Entrambi si trovano nella regione più vicina all'Oceano Pacifico.

Nuovo canale di Panama

I lavori per aggiornare la struttura del Canale di Panama sono iniziati nel 2007, con l'obiettivo di aumentare la capacità di trasporto delle navi.

Con la riforma, il Canale di Panama sarà in grado di ospitare navi che trasportano da 5 a 8 mila container. Queste "mega navi" sono soprannominate Post-Panamax .

L'espansione del Canale di Panama è parte della celebrazione del suo centenario, che ha avuto luogo il 15 agosto 2014.

Vedi anche: il significato del Canale della Manica e del Canale di Suez.

Categorie Popolari

Top