Raccomandato, 2020

Scelta Del Redattore

Definizione casta

Cos'è la casta:

La casta è un sistema di stratificazione tradizionale, ereditario o sociale, secondo la legge e basato su classificazioni come razza, cultura, occupazione professionale, religione, ecc.

Casta in sanscrito (lingua antica parlata in India) significa "colore".

In biologia, la casta è un gruppo di individui appartenenti a una specie animale o vegetale e con caratteristiche simili trasmesse per ereditarietà.

In viticoltura, la casta è una varietà che produce uve con caratteristiche specifiche o simili.

In enologia, gli aromi vengono trasmessi al vino dalle uve che gli hanno dato origine, essendo possibile identificare le varietà con cui sono stati prodotti attraverso la degustazione.

Casta sociale

L'India e alcuni paesi di religione indù, come il Nepal, hanno un sistema di caste, che è una importante divisione sociale nella società indù, ma la Costituzione indiana rifiuta la discriminazione basata sulle caste, in linea con i principi democratici e laici che fondato la nazione.

Le razze sono un gruppo sociale ereditario, in cui la condizione dell'individuo passa di padre in figlio e ogni membro può sposarsi solo con persone del proprio gruppo.

Ci sono quattro tipi di caste in India: il Brahmino, che sono i sacerdoti e gli uomini colti, i kshatriya, che sono i guerrieri, i vaishas che sono i mercanti, e gli shudrasdra, che sono i servi, cioè i contadini, lavoratori.

Categorie Popolari

Top