Raccomandato, 2019

Scelta Del Redattore

Definizione prologo

Cos'è il Prologo:

Il prologo è un testo o un avvertimento, solitamente breve che precede un lavoro scritto e che ha lo scopo di presentarlo al lettore . Dai "prologhi" greci che significa "scrittura preliminare".

Il prologo è lo stesso di introduzione, prefazione, prefazione, preambolo . È l'introduzione di un'opera, in cui l'autore sviluppa le idee preliminari sull'argomento che si svilupperanno nello svolgimento del lavoro.

Il prologo rappresentava in origine la parte iniziale di un dramma greco, in cui un singolo personaggio rappresentava, prima del pezzo stesso.

Il prologo (senza accento) è il presente indicativo del verbo prologar, che significa precedere una particolare prefazione con una prefazione.

Nell'area militare, nei pezzi di artiglieria, il prologo è una corda che collega la riparazione all'armadio per creare il fuoco.

L'epilogo, a differenza del prologo, è la parte finale di un'opera. In un romanzo è la parte che descrive l'esito finale della trama, in cui l'autore termina la sua narrativa.

Messaggi Popolari, 2019

Categorie Popolari

Top