Raccomandato, 2020

Scelta Del Redattore

Definizione s Principi di contabilità

Quali sono i principi contabili:

I principi di Contabilità sono costituiti dalle teorie e norme generali che delimitano l'applicazione delle scienze contabili, in relazione alla comprensione predominante delle loro conoscenze negli universi scientifici e professionali.

Questo insieme di regole aiuta a misurare correttamente la ricchezza di un individuo o di un'azienda. È attraverso di lui che la contabilità è governata.

I principi sono considerati fondamentali negli studi di contabilità, secondo la citazione della Risoluzione del Consiglio federale di contabilità 750/1993, tuttavia, da una nuova risoluzione proposta nel 2010, sono stati chiamati solo "Principi contabili (PC) ".

Affinché i principi siano applicati in conformità, devono avere tre caratteristiche simultanee:

  • L' utilità, dalla generazione di informazioni significative e preziose per gli utenti dei rendiconti finanziari;
  • Obiettività, il che significa che le applicazioni non sono influenzate da inclinazioni personali o pregiudizi a chi le fornisce;
  • La praticità, quando possono essere adottate senza eccessiva complessità o costi.

I principi sono: quello dell'ente, quello della continuità, quello dell'opportunità, quello dell'iscrizione per valore originario, quello della competenza e quello della prudenza.

Principio dell'Entità

Riconosce l'equità come oggetto di contabilità e afferma l'autonomia delle attività e la necessità di differenziare un determinato patrimonio nell'universo di attività esistenti, indipendentemente dal fatto che appartenga a una persona, società o ente di qualsiasi natura o scopo, con o senza scopo per profitto.

Principio di continuità

Presume che l'entità continuerà a operare in futuro, tenendo conto della misurazione e della presentazione delle componenti del capitale proprio in tali circostanze.

Principio di opportunità

Si riferisce al processo di misurazione e presentazione di queste componenti azionarie per produrre informazioni tempestive e tempestive.

Principio del Registro di valore originale

Determina che le componenti del patrimonio netto devono essere inizialmente registrate ai valori originali delle transazioni, espressi nella valuta nazionale.

Una volta integrata l'equity, le componenti azionarie, siano esse attività o passività, possono subire variazioni a causa dei seguenti fattori:

Costo attuale

Le componenti attive sono rilevate in base ai valori o alle disponibilità liquide equivalenti, che dovrebbero essere corrisposte se sono state acquisite alla data o al periodo di riferimento del bilancio. Le passività sono rilevate agli importi non attualizzati, che sarebbero necessari per estinguere l'obbligazione alla data o periodo delle dichiarazioni.

Valore realizzabile

Le attività sono detenute ai valori in contanti che potrebbero essere ottenuti vendendo in modo ordinato. Le passività sono mantenute agli importi non attualizzati, che dovrebbero essere pagati per estinguere le obbligazioni nel corso normale delle operazioni dell'entità.

Valore attuale

Le attività sono detenute al valore attuale, scontate nel flusso di cassa netto futuro che si prevede di generare dalla voce nel corso normale delle operazioni dell'entità. Le passività sono mantenute al valore scontato del deflusso netto di cassa futuro.

Valore equo

È l'importo con cui un componente attivo può essere scambiato o una passività regolata, tra le parti consapevoli e disponibili in una transazione senza favori.

Aggiornamento monetario

Gli effetti della variazione del potere d'acquisto della valuta nazionale devono essere riconosciuti nelle registrazioni contabili adeguando l'espressione formale dei valori delle componenti azionarie.

Principio di giurisdizione

Determina che gli effetti delle transazioni e altri eventi sono rilevati nei periodi a cui si riferiscono, indipendentemente dal fatto che siano ricevuti o pagati. Suppone anche il confronto simultaneo di entrate e spese correlate.

Principio di prudenza

Determina l'adozione del minor valore per le componenti delle attività e il maggiore per le passività, ogniqualvolta vi siano alternative altrettanto valide per la quantificazione delle variazioni del patrimonio netto che alterano il valore del patrimonio netto.

Vedi anche il significato di Contabilità, Contabilità e Contabilità IFRS.

Categorie Popolari

Top