Raccomandato, 2019

Scelta Del Redattore

Definizione stalinismo

Cos'è lo stalinismo:

Lo stalinismo era un regime totalitario di governo guidato da Josef Stalin, leader dell'Unione delle Repubbliche socialiste sovietiche (URSS), tra il 1924 e il 1953.

Stalin, che era segretario generale del Partito Comunista, prese il controllo e il potere dell'Unione Sovietica dopo la morte di Vladimir Lenin, ex capo del paese, e della sconfitta del suo avversario politico Leon Trotsky, che fu esiliato dall'URSS.

Ulteriori informazioni sul significato dell'URSS.

Lo stalinismo era basato sulla dottrina del "socialismo in un paese". Tra gli obiettivi principali di Stalin c'era lo sviluppo del potere industriale dell'Unione Sovietica, trasformandolo in una potenza militare imperialista capace di affrontare gli Stati Uniti.

Durante il regime stalinista, milioni di persone furono arrestate, esiliate e uccise come parte del piano politico di Stalin.

Scopri di più sul significato del totalitarismo.

Gli ideali socialisti, prima difesi da Stalin, si stavano perdendo mentre il governo centralizzava nelle sue mani tutti i poteri.

Stalin era estremamente rigido contro ogni tipo di pensiero contrario alle sue ideologie. Questo posizionamento ha reso l'aspetto dittatoriale fisso sul regime stalinista, in contrasto con le idee libertarie ed egualitarie difese dal socialismo.

Di norma, il termine stalinismo era usato dagli oppositori del regime di Stalin. Si sosteneva che coloro che sostenevano il dittatore seguissero la dottrina del marxismo-leninismo .

Stalin fu visto da molti sovietici come un "dio", perché c'era un grande culto della personalità del dittatore durante lo stalinismo, il risultato di un'intensa propaganda di stato e del nazionalismo.

Caratteristiche dello stalinismo

Lo stalinismo fu caratterizzato da diverse caratteristiche particolari che segnarono questo periodo guidato da uno dei più severi dittatori del XX secolo.

  • La dittatura guidata da un singolo partito politico;
  • Persecuzione religiosa;
  • Obbligo di "ateismo marxista-leninista";
  • Repressione di oppositori ideologici e politici;
  • Adorazione e adorazione della figura di Josef Stalin;
  • Grande censura dei media;
  • Collettivizzazione obbligatoria della produzione agricola e industriale;
  • Militarizzazione della società;
  • Eliminazione di ogni forma di opposizione dallo stalinismo;
  • Eliminazione della NEP (nuova politica economica);
  • Creazione di piani quinquennali (obiettivi per l'economia russa per i prossimi cinque anni);

Vedi anche il significato di nazismo e fascismo.

Messaggi Popolari, 2019

Categorie Popolari

Top