Raccomandato, 2019

Scelta Del Redattore

Definizione consumismo

Cos'è il consumismo:

Il consumismo è l' atto di acquistare beni, prodotti o servizi in modo esagerato .

Di solito il consumismo è legato al modo di vivere che è guidato dal consumo esasperato di cose superflue, in ragione di un significato simbolico come la felicità, il successo o il piacere della coercizione stimolata principalmente dai mass media. Questo modo di agire senza alcun interrogatorio o posizionamento critico è chiamato alienazione sociale .

La pratica del consumismo iniziò a partire dalla rivoluzione industriale del diciottesimo secolo, che rese possibile aumentare la scala della produzione e aumentare il volume delle merci in circolazione, aumentando così il consumo di prodotti.

È anche una delle caratteristiche principali delle moderne società capitalistiche e l'espansione della globalizzazione, perché questo consumo eccessivo e sfrenato è principalmente rivolto ai profitti delle imprese e allo sviluppo economico.

E questa espansione del consumismo ha portato a diversi problemi per queste società, come lo sviluppo di malattie legate al consumo, lo stress, e sentimenti di insoddisfazione e impotenza finanziaria dei consumatori, che possono portare a problemi più seri.

Vedi anche il significato di capitalismo e globalizzazione.

Conseguenze del consumismo

Un buon esempio dei problemi che il consumismo può causare è la sindrome di Diogene, il nome patologico del disturbo attribuito a persone che tendono ad accumulare cose, oggetti e altre cose inutili che conservano a lungo, creando una sorta di relazione sentimentale .

Un'altra patologia associata al consumismo è chiamata oniomania, un disturbo psicologico ossessivo-compulsivo sviluppato, in cui gli individui diventano compratori compulsivi e grandi indebitati. Rappresenta un tipo esagerato di consumismo . Queste persone sono di solito ansiose e sono nate dai consumatori. Provano grande sollievo e soddisfazione dopo l'atto del consumo, che però ritorna in breve tempo generando un enorme circolo vizioso.

Consumismo e consumo

Sebbene siano termini simili e abbiano una relazione diretta, il significato di consumismo e consumo sono diversi. Il consumo è associato all'atto del consumo, attribuito a tutti gli esseri umani. Il consumismo si riferisce alla patologia che si riferisce al consumo eccessivo e alienato, che caratterizza un disturbo mentale.

In questo senso, tutte le persone sono consumatori, ma quando questo consumo viene eseguito in modo eccessivo e compulsivo, si verifica il consumismo.

Consumismo e ambiente

Queste relazioni con i consumatori nella società attirano anche l'attenzione sui problemi ambientali che stanno diventando sempre più frequenti sul pianeta. Il consumo eccessivo porta all'accumulo di oggetti e all'eccesso di rifiuti. Questo perché i processi del consumismo stimolano sempre più i consumatori a comprare attraverso la cosiddetta obsolescenza programmata.

D'altra parte, ci sono individui che possono praticare il consumo consapevole e consumare solo abbastanza per sopravvivere.

Vedi anche il significato di consumatore.

Categorie Popolari

Top