Raccomandato, 2019

Scelta Del Redattore

Definizione Libero professionista

Cosa è indipendente:

Autonomo è un aggettivo che qualifica qualcosa o qualcuno che agisce secondo le norme della propria condotta, seguendo le sue leggi e le sue imposizioni senza l'interferenza di un'altra.

Che si tratti di un individuo o di un'istituzione, quando si dice che una particolare cosa o situazione ha un carattere autonomo, significa che non è sottomesso a un modello prestabilito, essendo esso stesso l'organizzatore della sua routine, modo di produzione e così via.

Lavoratore autonomo

Il cosiddetto lavoratore autonomo è il professionista che lavora per conto proprio, cioè svolge un'attività retribuita senza avere un rapporto di lavoro con alcune società, ad esempio.

Un esempio di professionista autonomo è l'individuo che ha la propria attività economica. In questo caso, il lavoratore ha maggiore indipendenza finanziaria e non deve essere subordinato a nessuno.

Il professionista autonomo è l'opposto del professionista liberale, che è quello che è in grado di lavorare da solo o di essere assunto da qualcuno. Di solito, i professionisti hanno una formazione tecnica o accademica specifica in una particolare area. Esempio: medici, ingegneri, insegnanti, architetti, ecc.

Poiché non ha un rapporto di lavoro con il suo appaltatore, il lavoratore autonomo non percepisce uno stipendio fisso, ma piuttosto una remunerazione specifica precedentemente stabilita da un contratto per la fornitura di servizi temporanei.

Vedi anche: il significato di Autonomia.

Alcuni dei principali sinonimi di "autonomo" sono: indipendenti, autosufficienti, emancipati, autarchici, liberi, sovrani e autonomi.

In termini legali, questo termine viene utilizzato per qualificare l'individuo che ha la libertà di governare o gestire la propria vita, secondo i propri principi e le proprie regole.

Ancora autonomi possono riferirsi a una tecnologia che non dipende da altre connessioni o comandi per operare, agendo indipendentemente.

Categorie Popolari

Top