Raccomandato, 2020

Scelta Del Redattore

Definizione Parti di fiori

Un fiore è un insieme di foglie modificate . La sua funzione è riproduttiva, quindi si trova nelle parti riproduttive della pianta (maschio e femmina).

Le parti riproduttive sono responsabili della formazione dei frutti, che contengono i semi, che danno origine a nuove piante.

Un fiore considerato completo è diviso in: peduncolo e verticilos floreali (androecium, gynoecium, calice e corolla). Conosci meglio ognuna di queste parti.

Condividi Tweet Tweet Parti di una piena fioritura.

peduncolo

Il peduncolo è una specie di gambo che è responsabile per il sostegno del fiore e per collegarlo al fiore allo stelo. Il peduncolo protegge anche le uova che si trovano all'interno del fiore.

La parte superiore del peduncolo è chiamata ricettacolo floreale, è su di esso che il fiore è sostenuto.

Idromassaggi floreali

Le spirali dei fiori sono diverse parti del fiore, tutte formate da serie di foglie modificate. Un fiore completo ha quattro verticilos: l' androecium e il gynoecium, calice e corolla . Ognuna delle spirali è responsabile di una diversa funzione nel processo riproduttivo delle piante.

I fiori che hanno entrambi gli organi riproduttivi femminili e maschili sono chiamati ermafroditi o monoici. Se il fiore ha solo uno degli organi riproduttivi, sarà chiamato dioico .

androceo

L'androecium è la parte maschile del fiore, l'organo riproduttivo maschile. La funzione di androceutic è di fare il polline, che è trasportato dagli impollinatori e usato nella fecondazione dei semi.

L'androecium è formato da una serie di stami che, a loro volta, sono formati dall'antera e dal filetto. Sono gli stami che producono i gameti maschili (polline). Il polline è formato da piccoli grani con funzione riproduttiva. Fecondano l'uovo e danno origine a frutti e semi.

  • Antera : è la parte superiore degli stami, in essa sono conservati i grani di polline.
  • Filetto : il filetto è il fondo (più allungato) degli stami, rende il supporto del androceu.

Condividi Tweet Tweet Androceu, formato da stami (antere e filetti).

apocarp

È la parte femminile del fiore, l'organo riproduttivo femminile. È formato da diverse parti, tutte legate alla riproduzione della pianta.

  • Carpelo : è il luogo in cui si deposita il polline per iniziare il processo di fecondazione.
  • Pistillo : è formato da foglie modificate che danno origine all'ovaio e allo stiletto.
  • Ovaio : nelle ovaie sono conservate le uova che, dopo essere state fecondate, generano i semi.
  • Stigma : Lo stigma si trova nella parte superiore del carpello, la sua funzione è quella di produrre una sostanza che trattiene i grani di polline, non permettendo loro di essere sprecati prima della fecondazione dell'uovo.
  • Stiletto : è una specie di tubo che collega l'ovaia allo stigma.

calice

Il calice è formato da una piccola serie di foglie modificate, chiamate sepali . Nella maggior parte dei fiori i sepali sono verdi o verdastri.

La funzione del calice è di rendere il supporto dei fiori sul peduncolo.

corolla

La corolla è anche formata da una serie di foglie modificate, chiamate petali. Questi possono essere di vari colori, per questo motivo c'è una moltitudine di colori di fiori.

Nella corolla viene prodotto il nettare, una sostanza dolce che attira la presenza di animali come insetti e colibrì. Attratti dal nettare, questi animali portano il polline, che agisce nella riproduzione dei fiori. Gli animali che portano polline sono chiamati impollinatori.

Conoscere anche i significati dei fiori: arancio, girasole, fiore di ciliegio, margherita, tarassaco, coriandolo e fiore della passione.

Categorie Popolari

Top