Raccomandato, 2019

Scelta Del Redattore

Definizione Avviso anticipato indennizzato

Qual è l'avviso anticipato indennizzato:

L'avviso di anticipo indennizzato corrisponde a un valore ricevuto dal dipendente al momento della cessazione immediata della società . O l'importo scontato del TFR nel caso della richiesta di licenziamento del dipendente, e il dipendente non vuole rispettare il preavviso.

L'avviso anticipato indennizzato è una delle modalità di notifica previste dal Consolidation of Labor Laws (CLT), un insieme di leggi che regolano i rapporti di lavoro in Brasile.

Vedi anche il significato di avviso.

Nel caso in cui la società licenzi il dipendente senza giusta causa e gli chieda di andarsene immediatamente, la società deve pagare la parte della comunicazione relativa al periodo legale stabilito come forma di risarcimento.

Se il dipendente che si dimette desidera immediatamente lasciare la società, secondo le regole della notifica indennizzata, deve avere l'importo del preavviso scontato dalla sua risoluzione del contratto. Questo importo è solitamente uno stipendio in meno.

L'avviso deve essere comunicato in un periodo di almeno 30 giorni prima del licenziamento e altri 3 giorni l'anno ha funzionato nella società, entro il limite di 90 giorni.

Questa regola è valida dalla nuova intesa sull'avviso, perché prima che il tempo fosse di 30 giorni per tutti. Tuttavia, secondo il Ministero del lavoro, la proporzionalità dell'orario di lavoro è presa in considerazione solo dal datore di lavoro al momento di pagare l'avviso e non nel caso in cui il dipendente si dimetta.

Alcuni accordi collettivi di contrattazione modificano anche il periodo di preavviso e dovrebbero essere sempre consultati al momento della formalizzazione della risoluzione dei contratti di lavoro.

L'indennità per il licenziamento immediato deve corrispondere a quella ricevuta dal dipendente negli stessi giorni stabiliti dal preavviso.

L'avviso è valido solo per i contratti di lavoro a tempo indeterminato, erogati nel caso di contratti la cui data di scadenza è già prevista.

Il termine per il pagamento dell'avviso indennizzato e degli altri indennizzi è di 10 (dieci) giorni di calendario, a partire dal giorno successivo alle dimissioni.

Quando un dipendente archivia per licenziamento, può chiedere una rinuncia alla conformità con il preavviso . Ciò significa richiedere di non lavorare il minimo di 30 previsto nell'avviso e lasciare l'azienda immediatamente. Se la società non concede la rinuncia e il dipendente desidera ancora partire senza attenersi, deve pagare l'indennizzo anticipato di uno stipendio. La scadenza per il pagamento è la stessa della società, 10 giorni di calendario dal giorno successivo alla risoluzione del contratto.

L'importo dell'avviso di preavviso indennizzato non include l'IRRF (Imposta sul reddito trattenuta), ma FGTS (Fondo di garanzia del tempo di servizio).

Avviso prioritario indennizzato o lavorato?

L'avviso preliminare ha funzionato quando, invece di ricevere un indennizzo per la rimozione immediata, il dipendente deve rispettare il regime di lavoro il periodo di preavviso.

In questo caso, il lavoratore continua a lavorare per 30 giorni o più a seconda della durata del servizio. Riceve altri fondi di separazione, come la vacanza corrispondente e il 13 °, più lo stipendio corrispondente ai giorni in cui ha lavorato.

La modalità di preavviso adottata deve essere decisa tra il datore di lavoro e il funzionario al momento della notifica del licenziamento, qualunque delle parti abbia deciso.

Ulteriori informazioni sul significato di preavviso hanno funzionato.

Messaggi Popolari, 2019

Categorie Popolari

Top