Raccomandato, 2019

Scelta Del Redattore

Definizione eterogeneo

Che cos'è eterogeneo:

Eterogeneo è un aggettivo che può assumere il significato di differenza, diversità, pluralità o varietà .

La parola è usata quando vuoi riferire, in un dato contesto, che una situazione, un oggetto o una circostanza è variata, non uniforme, con disuguaglianze o ha elementi diversi in un gruppo.

Le società, le persone, le opinioni e le idee possono anche essere classificate come eterogenee, quando sono diverse l'una dall'altra.

Vedi questi esempi:

La trama di questo pavimento in pietra è eterogenea.

La popolazione del Brasile è molto eterogenea perché è formata da molti discendenti di immigrati.

Questo è un gruppo di lavoro eterogeneo, composto da professionisti di aree diverse.

L'acqua e l'olio sono sostanze eterogenee, quindi non mescolare.

Eterogeneo in chimica

In chimica il termine eterogeneo è usato per riferirsi a due o più sostanze che hanno caratteristiche diverse e quindi non si mescolano uniformemente.

Le miscele eterogenee hanno più di una fase, in quanto si può percepire la separazione delle sostanze. Ad esempio: le miscele possono essere bifasiche (se hanno due fasi) o tre fasi (se hanno tre fasi diverse).

Pertanto, l'eterogeneo in chimica si riferisce a una miscela in cui le sostanze non sono uniformemente miscelate e si possono percepire le diverse sostanze che sono presenti.

Differenza tra eterogeneo e omogeneo

In chimica la differenza tra sostanze eterogenee e omogenee è definita in base alla loro capacità di miscelazione.

Quando due o più sostanze non hanno la capacità di mescolarsi completamente, sono chiamate eterogenee. Pertanto, la miscela può essere, ad esempio, bifasica o trifase.

L'esempio più noto è il caso di acqua e olio, che, anche se miscelati, si separano, rendendo possibile visualizzare facilmente le due sostanze. In questo esempio abbiamo una miscela bifasica eterogenea .

Se le sostanze sono completamente miscelate, sarà il caso di una miscela omogenea. Questo esempio riguarda una miscela monofase, poiché la soluzione finale ha un solo stadio di miscelazione.

La miscela acqua-zucchero è un esempio di una miscela omogenea . Dopo che le sostanze sono state scosse e mescolate, non è possibile distinguere l'acqua dallo zucchero.

Nodulo eterogeneo

Il nodulo eterogeneo è un termine associato all'area della medicina. I noduli eterogenei sono noduli che possono essere visti nei test di imaging, come l'ultrasonografia o l'ecografia.

In questi esami i noduli appaiono di un colore più scuro, perché il tessuto umano esaminato poco riflette le onde inviate dall'apparato dell'esame.

Questi noduli sono chiamati noduli ipoecogeni.

Sinonimi di heterogêneo

Possono essere utilizzati come sinonimi della parola eterogenea, a seconda del contesto utilizzato: vario, distinto, diverso, diverso, plurale, non uniforme e disuguale.

L'opposizione della parola eterogenea è omogenea.

Vedi anche il significato di Omogeneo.

Categorie Popolari

Top