Raccomandato, 2019

Scelta Del Redattore

Definizione Legge costituzionale

Cos'è la legge costituzionale:

La legge costituzionale è una branca di diritto pubblico dedicata allo studio delle norme costituzionali.

Le norme costituzionali sono l'insieme di regole e principi che sono implicitamente o esplicitamente affermati nella costituzione di un paese. In questo senso, la Costituzione è il documento più importante di uno Stato poiché delimita le funzioni, i poteri e l'organizzazione dell'entità politica.

In Brasile, la legge costituzionale studia il contenuto della Costituzione federale del 1988, che è divisa in nove titoli:

  • Dei principi fondamentali
  • Diritti fondamentali e garanzie
  • Dall'organizzazione dello stato
  • Organizzazione dei poteri
  • Difesa dello stato e istituzioni democratiche
  • Tassazione e budget
  • Ordine economico e finanziario
  • Di ordine sociale
  • Delle disposizioni costituzionali generali

Oltre al testo letterale della costituzione, la legge costituzionale analizza la storia delle costituzioni, della dottrina, dei precedenti dei tribunali superiori e di qualsiasi produzione legale che abbia impatti costituzionali.

Poiché è la base del sistema giuridico, il diritto costituzionale funziona come parametro per tutti i rami del diritto, e questi devono conformarsi ad esso, a rischio di incostituzionalità.

Principi di legge costituzionale

I principi sono nozioni che guidano l'applicazione della legge nel suo complesso. Sono implicitamente o esplicitamente presenti nel sistema legale e rappresentano sempre i valori che devono essere osservati dagli operatori legali nell'applicazione delle norme.

Principi di base dello Stato brasiliano

I principi fondamentali dello Stato brasiliano sono esposti nell'articolo 1 della Costituzione federale:

sovranità

La sovranità è la capacità di uno stato di organizzarsi in tutti gli aspetti (politico, giuridico, economico, ecc.) Senza sottomettersi a un'altra forma di potere. Nell'arena internazionale, la sovranità è l'assenza di subordinazione da uno stato all'altro.

cittadinanza

La cittadinanza è la capacità delle persone di partecipare all'organizzazione politica del paese, direttamente o indirettamente.

Vedi anche: modi per esercitare la cittadinanza.

Dignità della persona umana

Il principio della dignità della persona umana stabilisce che, all'interno di uno stato di diritto democratico, l'azione del governo deve garantire ai cittadini il pieno esercizio di tutti i diritti sociali e individuali.

Valori sociali del lavoro e della libera impresa

Questo principio sottolinea che lo Stato brasiliano valuta la libertà di impresa e proprietà, caratteristica dei sistemi capitalistici.

Pluralismo politico

Il pluralismo politico è la base della democrazia e garantisce la partecipazione ampia ed efficace della popolazione all'organizzazione politica del paese.

Principi costituzionali applicati ai processi

La Costituzione federale prevede l'applicazione dei seguenti principi nella legge processuale

A causa di procedimenti legali

Il giusto processo legislativo si basa sull'articolo 5, LIV della Costituzione federale. È il principio che garantisce a tutti il ​​diritto a un processo equo, con tutti i passaggi previsti dalla legge, compresi gli obblighi e le garanzie.

La procedura dovuta stabilisce anche che, affinché un atto procedurale sia considerato valido, efficace e perfetto, deve rispettare tutti i passaggi previsti dalla legge.

Difesa contraddittoria e ampia

I principi di contraddittorio e ampia difesa sono previsti dall'articolo 5, LV della Costituzione federale e dagli articoli 9 e 10 del codice di procedura civile.

L'avversario è il diritto di replica garantito al convenuto in tutte le fasi del procedimento. L'ampia difesa garantisce che nella presentazione della risposta, il convenuto possa utilizzare tutti gli strumenti procedurali appropriati.

uguaglianza

Conformemente all'articolo 5 caput e I della Costituzione federale e all'articolo 7 del codice di procedura civile, il principio di isonomia stabilisce che tutte le parti debbano essere trattate allo stesso modo in relazione all'esercizio di diritti e doveri nel processo.

Giudice naturale

Il principio del giudice naturale è previsto dall'articolo 5, LIII della Costituzione federale e prevede che nessuno possa essere perseguito o condannato se non dall'autorità competente. Questo principio ha ripercussioni sulle regole di giurisdizione, oltre a determinare l'imparzialità del giudice.

Giurisdizione inappropriata

Chiamato anche il principio dell'accesso alla giustizia, è previsto dall'articolo 5, XXXV della Costituzione federale. Secondo questo principio, qualsiasi diritto minacciato o danneggiato può essere discusso in tribunale.

pubblicità

Il principio di pubblicità è previsto dall'articolo 93, IX della Costituzione federale e dagli articoli 11 e 189 del codice di procedura civile. Secondo lui, per servire l'interesse pubblico e garantire la supervisione della giustizia, gli atti processuali devono essere pubblici (eccetto quelli che richiedono il segreto), sotto pena di nullità.

celerità

Chiamato anche il principio della ragionevole durata della procedura, è previsto dall'articolo 5, LXXVII della Costituzione federale e dall'articolo 4 del codice di procedura civile. Questo principio stabilisce che i procedimenti devono essere completati in tempi ragionevoli al fine di garantire l'utilità della decisione.

Fonti di legge costituzionale

Le fonti del diritto sono i modi in cui una regola viene generata e introdotta nell'ordine legale. Le fonti del diritto costituzionale sono: la legge naturale, la Costituzione, le dogane, la giurisprudenza e la dottrina.

Categorie Popolari

Top