Raccomandato, 2019

Scelta Del Redattore

Definizione scala

Cos'è la scala:

La scala è una misura utilizzata per definire le dimensioni proporzionali delle dimensioni reali nelle rappresentazioni grafiche .

Esistono diverse definizioni di scala. Questa parola può essere utilizzata, ad esempio, per riferirsi alla fermata che un aereo o una nave effettua per fornire o sbarcare e imbarcare passeggeri.

Esistono anche diversi tipi di scale per determinare l'intensità dei fenomeni atmosferici, come la Scala di Beaufort (intensità del vento); Scala Fujita (intensità dei tornado); Scala di Mohs (durezza dei materiali); tra gli altri.

Scala cartografica

È usato per conoscere il rapporto corretto tra lo spazio reale e lo spazio rappresentato sulla mappa . È una caratteristica essenziale per l'orientamento della mappa.

Normalmente, le scale cartografiche sono rappresentate in forma frazionaria, il numeratore indica il valore del piano e il denominatore il valore della dimensione reale.

Ad esempio, 1:50 significa che 1 cm sulla mappa equivale a 50 cm nell'area reale.

Esistono tre tipi principali di scale cartografiche:

  • Scala naturale (quando la dimensione effettiva è uguale a quella rappresentata nel piano grafico, questa scala è rappresentata numericamente come 1: 1);
  • Scala ridotta (quando la dimensione effettiva è maggiore dell'area rappresentata). Questa scala viene solitamente utilizzata nelle mappe dei territori o dei piani delle abitazioni.
  • Viene utilizzato per mostrare i dettagli minimi di un'area particolare, in particolare di spazi di dimensioni ridotte: 50: 1 o 400: 1, ad esempio).

Scala Richter

Utilizzato per misurare l'entità dei terremoti. Questa misura è stata creata dal sismologo Charles F. Richter.

La scala Richter inizia da 0 (zero) gradi ed è teoricamente infinita, ma mai un terremoto era più intenso di 10 gradi.

Scopri di più sul significato del terremoto.

Categorie Popolari

Top