Raccomandato, 2019

Scelta Del Redattore

Definizione Mortalità infantile

Cos'è la mortalità infantile:

La mortalità infantile rappresenta la morte di bambini nel loro primo anno di vita . Questa è una situazione che riguarda il mondo intero, specialmente i paesi più poveri.

Tra alcune delle cause principali della mortalità infantile c'è la mancanza di servizi igienico-sanitari di base, che possono portare alla contaminazione di acqua e cibo, causando numerose malattie per il neonato.

Le cattive condizioni degli ospedali e la mancanza di assistenza medica per le donne incinte e i neonati sono anche ragioni per il peggioramento della mortalità infantile in alcune regioni. In alcune parti del mondo, come in alcuni paesi africani, ad esempio, la causa principale della mortalità infantile è la malnutrizione, causata da un'alimentazione scorretta per i bambini.

D'altra parte, paesi sviluppati come il Giappone, la Finlandia e l'Islanda hanno la mortalità infantile più bassa del pianeta, con una media di 3 morti per mille nascite. Ancora una volta, la spiegazione di questi risultati risiede nelle condizioni basilari di salute, igiene e istruzione che vengono giustamente offerte in queste nazioni.

Vedi anche il significato di Morbimortality.

Tasso di mortalità infantile

Consiste in un indicatore sociale che mostra il numero di bambini che sono morti prima di aver completato un anno di vita . Questa analisi è fatta in confronto a ogni mille individui nati vivi.

Questo tasso è definito tenendo conto della mortalità infantile di un determinato luogo (di solito una regione o un paese), che viene analizzata per un determinato periodo di tempo (un anno, ad esempio).

L'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) considera accettabile una media di 10 decessi di bambini per mille nascite. Numeri più alti di questo sono già considerati preoccupanti.

Il risultato del tasso di mortalità infantile riflette le condizioni e l'efficacia dei servizi pubblici di base come servizi igienici di base, disponibilità di servizi medici e medicinali, istruzione, cibo, assistenza alla maternità, tra gli altri.

Ulteriori informazioni sul significato del tasso di mortalità.

Mortalità infantile in Brasile

Secondo i dati dell'Istituto brasiliano di geografia e statistica (IBGE), il Brasile continua con un calo del tasso di mortalità infantile nel paese.

Secondo l'ultimo censimento IBGE in Brasile, il tasso di mortalità infantile era di 13, 82 per mille nati vivi.

In Brasile, così come in altri paesi in via di sviluppo, la mancanza di servizi igienico-sanitari adeguati in alcune regioni, così come poche risorse mediche e ospedaliere per fornire il giusto sostegno al neonato, sono alcune delle principali cause di mortalità infantile nel paese.

Messaggi Popolari, 2019

Categorie Popolari

Top