Raccomandato, 2019

Scelta Del Redattore

Definizione kamikaze

Cos'è il Kamikaze:

Kamikaze è un termine giapponese che significa vento di Dio o vento divino, in lingua portoghese.

Questa parola divenne nota per essere il nome di un tifone che avrebbe salvato il Giappone dall'invasione di un esercito di conquistatori dell'Impero mongolo.

Il termine era noto anche come gruppo di piloti suicidi al tempo della seconda guerra mondiale, conosciuto all'epoca dal Taiatari Tokubetsu Kogekitai ( "Gruppo speciale di attacchi da parte di Corporal Shock").

I kamikaze erano un'unità di attacco speciale nella seconda guerra mondiale. Erano noti per effettuare attacchi suicidi da aviatori militari dell'Impero giapponese contro navi alleate per distruggere il maggior numero possibile di navi da guerra.

Alcuni attacchi sono accaduti perché gli aerei non avevano abbastanza carburante per arrivare in una base sicura. Nonostante ciò, molti degli attacchi furono completamente intenzionali e, ancor prima di decollare, i piloti erano già pronti per la sua morte.

I kamikaze erano giovani piloti giapponesi, che lanciavano i loro aerei contro le navi nemiche. L'attacco kamikaze è stato un argomento molto controverso, perché in questo caso il pilota o l'intero equipaggio di un aereo attaccante è morto, eliminando le possibilità di salvataggio.

Una volta coinvolto nell'immersione mortale, era impossibile sopravvivere all'attacco.

Gli aviatori giapponesi avevano la cultura che la sconfitta o il fallimento nella loro missione era disonorevole, non esitavano a eseguirli nel miglior modo possibile.

Inoltre, il Giappone non riconosceva l'esistenza di prigionieri di guerra, cioè la cattura da parte del nemico era molto più temuta della morte.

Messaggi Popolari, 2019

Categorie Popolari

Top