Raccomandato, 2019

Scelta Del Redattore

Definizione ideologia

Cos'è l'Ideologia:

L'ideologia, in senso lato, significa ciò che sarebbe o è l'ideale .

Questo termine ha significati diversi, e nel senso comune è considerato ideale, contenente un insieme di idee, pensieri, dottrine o visioni del mondo di un individuo o di un gruppo particolare, orientato alle loro azioni sociali e politiche.

Diversi autori usano il termine sotto una concezione critica, considerando che l'ideologia può essere uno strumento di dominio che agisce per mezzo di convincimenti; persuasione, non forza fisica, alienazione della coscienza umana.

Il termine ideologia fu usato in modo prominente dal filosofo di Tracy Antoine Destutt, e il concetto di ideologia fu molto elaborato dal filosofo tedesco Karl Marx, che collegò l'ideologia ai sistemi teorici (politici, morali e sociali) creati dalla classe sociale dominante.

Secondo Marx, l'ideologia della classe dominante mirava a mantenere i più ricchi nel controllo della società.

Nel ventesimo secolo, diverse ideologie si sono distinte:

  • L'ideologia fascista, impiantata in Italia e in Germania, aveva un carattere militare, espansionista e autoritario;
  • ideologia comunista diffusa in Russia e in altri paesi, finalizzata all'attuazione di un sistema di uguaglianza sociale;
  • ideologia democratica, sorsero ad Atene, nell'antica Grecia, e hanno l'ideale della partecipazione dei cittadini alla vita politica;
  • l'ideologia capitalista emerse in Europa ed era legata allo sviluppo della borghesia, finalizzata al profitto e all'accumulo di ricchezza;
  • l'ideologia conservatrice sono idee legate al mantenimento dei valori morali e sociali della società;
  • L'ideologia anarchica sostiene la libertà e l'eliminazione dello stato e forme di controllo del potere
  • l'ideologia nazionalista è quella che esalta e valorizza la cultura del paese stesso.

Ideologia di genere

L'ideologia di genere è un concetto che è diventato popolarmente conosciuto, ma bisogna prestare attenzione nell'uso di questa espressione. Si riferisce al dibattito sulle questioni di genere, non sull'ideologia, che è un insieme di principi o idee su un particolare argomento.

Il genere può essere definito come il modo in cui una persona si identifica e si percepisce come un individuo, il che può accadere indipendentemente dalla sua sessualità biologica.

Ci sono teorie che difendono l'esistenza di due soli generi (maschi e femmine), ma ci sono anche studi che suggeriscono l'esistenza di una diversità di generi, che può andare oltre i concetti di maschile e femminile.

I ricercatori del soggetto sostengono che l'identificazione con un determinato genere è il risultato di una costruzione storica, sociale e culturale. Questa idea chiarisce che la nozione di genere non è una scelta presa consapevolmente.

Quindi, l'identificazione con un genere non è una scelta personale, ma il risultato di una somma di fattori: la convivenza di una persona con determinati valori sociali e culturali e la percezione della propria identità.

Ideologia in filosofia

Hegel si avvicina all'ideologia come separazione della coscienza da se stessa.

Marx usò questa concezione hegeliana per differenziare due diversi usi del concetto di ideologia: uno che esprime l'ideologia come causa dell'alienazione dell'uomo, attraverso la separazione della coscienza; e un altro che contempla l'ideologia come una sovrastruttura composta da diverse rappresentazioni che costituiscono la coscienza.

Per Karl Marx, l'ideologia maschera la realtà. I pensatori esperti di questa scuola considerano l'ideologia come un'idea, discorso o azione che maschera un oggetto, mostrando solo il suo aspetto e nascondendo le sue altre qualità.

Ideologia in sociologia

La sociologia descrive un'ideologia come un'associazione di rappresentazioni e idee che un particolare gruppo sociale produce sul suo ambiente e sulla sua funzione in quell'ambiente.

Esistono ideologie politiche, religiose, economiche e legali. Un'ideologia si distingue da una scienza perché non si basa su una metodologia esatta in grado di provare queste idee.

Il gruppo che difende un'ideologia cerca spesso di persuadere gli altri a seguire la stessa ideologia. Quindi, ci sono scontri ideologici e ideologie dominanti (egemoniche) e dominate (subordinate).

Vedi anche il significato dell'alienazione.

Categorie Popolari

Top