Raccomandato, 2019

Scelta Del Redattore

Definizione Significato della Povertà

Cos'è la povertà:

La povertà è la condizione di coloro che sono poveri, cioè non hanno le condizioni di base per garantire la loro sopravvivenza con qualità della vita e dignità . La povertà si riferisce spesso anche alla classe sociale ed economica delle persone povere.

La povertà può essere caratterizzata come coprendo diversi aspetti della vita delle persone, come la mancanza di beni e servizi essenziali per la vita: cibo, vestiario, assistenza sanitaria, alloggio, ecc.

La privazione sociale è anche una delle principali caratteristiche della povertà, cioè l'incapacità delle persone che partecipano allo stesso modo nella società. Questo è legato al concetto di esclusione sociale .

Vedi anche il significato della domanda sociale.

La povertà assoluta o estrema consiste nello stato di persone che non hanno i requisiti di base per sopravvivere. Di conseguenza, molti individui contraggono malattie o muoiono di fame o di servizi igienici inadeguati, per esempio.

Dichiarazione di povertà

La dichiarazione o l'attestazione di povertà, nota anche come dichiarazione di iposensibilità, consiste in un documento attestante l'incapacità di una determinata persona di sostenere i costi necessari per godere di determinati servizi legali. Attraverso questo certificato, il richiedente può beneficiare dell'assistenza legale gratuita .

Pertanto, la dichiarazione di povertà garantisce al cittadino brasiliano, ad esempio, il diritto costituzionale di avere accesso alla giustizia, nonché ad altri servizi sociali, a titolo gratuito.

Esempio di attestazione della povertà

Povertà in Brasile

Ci sono diverse cause che rendono il Brasile un paese con una grande disuguaglianza sociale, e di conseguenza un considerevole aumento di persone che vivono al di sotto della soglia di povertà.

Attualmente, ci sono varie politiche di welfare che cercano di "fermare" la miseria nel paese, come ad esempio Bolsa Família. Tuttavia, il numero di poveri in povertà assoluta o assoluta diminuirà solo se vari altri aspetti verranno corretti nel paese, come le disuguaglianze sociali e la qualità dell'istruzione e della salute pubblica.

Vedi anche il significato di disuguaglianza sociale e conosci le cause principali della disuguaglianza sociale.

Cause della povertà

Ci sono diversi motivi che possono portare alla crescita e al peggioramento della povertà in una data regione. I fattori principali sono:

  • Economico: sistema fiscale socialmente ingiusto e inadeguato;
  • Socioculturale: discriminazione sociale legata alla razza o al genere, esclusione sociale e crescita demografica molto rapida;
  • Storico: colonialismo ed esistenza di un passato autoritario nel paese;
  • Naturale: disastri naturali, malattie (epidemie), climi estremi, ecc .;
  • Politico-legale: esistenza di corruzione, cattivo funzionamento o mancanza di un sistema democratico.

La desingualità, l'esclusione sociale e l'esistenza di un sistema politico corrotto, tuttavia, sintetizzano la principale causa di povertà nella maggior parte dei paesi, come in Brasile, per esempio.

Di conseguenza, la povertà può generare molte situazioni che finiscono per aggravare o generare ancora più povertà, facendo sì che il sistema segua un ciclo, ad esempio: la fame; malattie; l'emigrazione; bassa aspettativa di vita; esistenza di mendicanti; disoccupazione; mancanza di servizi igienico-sanitari e acqua potabile; discriminazione sociale; rischio di instabilità politica, violenza, ecc.

Top