Raccomandato, 2019

Scelta Del Redattore

Definizione zigote

Cos'è Zygote:

Zigote o uovo è la cellula diploide risultante dall'unione dei nuclei di due cellule reciprocamente compatibili. È il prodotto della riproduzione sessuale .

Negli animali, lo zigote è chiamato uovo e deriva dall'unione di due gameti, è una cellula capace di immagazzinare le caratteristiche genetiche dei genitori e può generare tutte le linee cellulari dell'organismo adulto.

Lo zigote è la cellula formata dalla fusione dei gameti maschili e femminili, che darà origine, per differenziazione e embriogenesi, al nuovo essere della specie, prima nella forma di un embrione. Nel caso specifico dell'essere umano, uno zigote ha 23 paia di cromosomi, cioè, 46.

Nelle piante, lo zigote darà origine allo sporofito, la fase che produce spore; la germinazione di queste spore dà origine al gametofito, capace di produrre i gameti aploidi.

Negli spermatofiti, lo zigote diventa prima un embrione all'interno del seme, mentre nelle pteridofite lo zigote si sviluppa direttamente nella pianta adulta.

Nei funghi, lo zigote è la cellula risultante dalla fusione dei nuclei di due ife sessualmente compatibili e dà luogo a una zigospora, che produce una nuova ife i cui nuclei passano alla meiosi e generano spore capaci di svilupparsi in nuovi individui aploidi.

Vedi anche il significato di Fecondazione e Sviluppo embrionale.

Messaggi Popolari, 2019

ROI

Categorie Popolari

Top