Raccomandato, 2020

Scelta Del Redattore

Definizione DNA

Cos'è il DNA:

DNA o DNA in portoghese, è l'acronimo dell'acido desossiribonucleico, che è un composto organico

le cui molecole contengono le istruzioni genetiche che coordinano lo sviluppo e il funzionamento di tutti gli esseri viventi e alcuni virus.

Il ruolo principale del DNA è quello di memorizzare le informazioni necessarie per la costruzione di proteine ​​e RNA.

Il DNA si trova nel nucleo delle cellule di un organismo, all'interno dei cromosomi, meno i globuli rossi, che non hanno nucleo.

I segmenti di DNA contenenti l'informazione genetica sono chiamati geni, il resto della sequenza è di importanza strutturale o è coinvolto nella regolazione dell'uso dell'informazione genetica.

La struttura della molecola del DNA fu scoperta congiuntamente dall'americano James Watson e dall'inglese Francis Crick nel 1953, e nove anni dopo ricevette il premio Nobel per la medicina.

Ad eccezione dei gemelli univiteline, il DNA di ogni individuo è unico, ogni essere umano ha due forme di ciascun gene, uno che riceve dalla madre un altro che riceve dal padre. Anche se la maggior parte dei geni è uguale tra le persone, alcune sequenze di DNA variano da persona a persona. Per conoscere la paternità di un bambino, viene fatto il test del DNA, che confermerà la sua origine genetica.

Vedi anche: cromatina e proteine.

DNA mitocondriale

C'è anche il DNA mitocondriale, che non si trova nel nucleo delle cellule, ma nei mitocondri. Il materiale genetico mitocondriale è ereditato esclusivamente dalla parte materna.

Spesso il DNA mitocondriale ci consente di ottenere informazioni su un essere, anche se si trova in uno stato avanzato di degradazione.

Categorie Popolari

Top