Raccomandato, 2019

Scelta Del Redattore

Definizione glutine

Cos'è il glutine:

Il glutine è una proteina costituita dalla miscela delle proteine gliadina e glutenina, che si trovano naturalmente nel seme di molti cereali come frumento, orzo, segale e avena . Per alcune persone, l'assunzione di glutine provoca danni alla parete dell'intestino tenue, portando a danni alla salute

.

Qualsiasi ricetta o prodotto alimentare che abbia nella sua composizione uno di questi alimenti, avrà glutine, anche in piccole quantità.

L'espressione "Contiene glutine" è molto comune in alcuni imballaggi alimentari. È un avvertimento che le persone intolleranti al glutine non consumano quel prodotto.

Il glutine si trova nell'embrione di alcuni cereali o semi. La sua capacità di assorbimento d'acqua e la sua viscosità conferiscono alla farina le proprietà che lo rendono adatto alla cottura. Come sottoprodotto nella produzione di amido, viene utilizzato nella produzione di razioni e alimenti ricchi di proteine ​​e per la produzione di glutammina.

Se ingerito in eccesso, il glutine può causare una diminuzione della produzione di serotonina, che porta a un quadro di depressione anche in individui che non hanno alcun problema di ipersensibilità a questa proteina.

Troppo glutine porta anche alla comparsa di psoriasi e artrite psoriasica.

La parola glutine proviene dal latino, dove il glutine significa colla, il che può essere spiegato perché il glutine è una sostanza viscosa.

Intolleranza al glutine

Poiché è una proteina di difficile digestione, è comune avere una sorta di intolleranza al glutine, simile a quella che si verifica con il latte lattosio, anche se in questo caso è uno zucchero.

La celiachia è già una reazione autoimmune dell'organismo causata dall'ingestione di glutine. Le cellule di difesa attaccano il glutine ma allo stesso tempo attaccano anche le pareti dell'intestino, provocando un'atrofia nella mucosa intestinale che impedisce l'assorbimento dei nutrienti. È una malattia cronica che richiede l'eliminazione totale del glutine nella dieta per tutta la vita.

Si ritiene che la malattia celiaca sia sviluppata da persone geneticamente suscettibili, essendo più comune nelle donne e che appare generalmente durante l'infanzia, sebbene possa apparire a qualsiasi età.

Molte persone sono intolleranti al glutine e per questo motivo, il mercato del cibo senza glutine è cresciuto per soddisfare il bisogno di persone che non possono mangiare cibo senza glutine.

Glutine e obesità

Ci sono diete che escludono totalmente il glutine dal cibo perché alcune persone sostengono che il glutine sia direttamente correlato all'obesità. C'è un libro di Regina Racco intitolato Gluten and Obesity: The Truth That Slims, in cui viene fatta questa connessione. Nonostante questo, gli esperti dicono che l'eliminazione totale del glutine è consigliata solo alle persone intolleranti a questa proteina.

I nutrizionisti sostengono inoltre che poiché il glutine è presente in molti carboidrati, la riduzione del glutine nel cibo implica una riduzione delle calorie e di conseguenza del peso, cosa che accade in qualsiasi tipo di dieta, con o senza restrizione del glutine.

Scopri di più sulle proteine.

Categorie Popolari

Top