Raccomandato, 2019

Scelta Del Redattore

X9

Definizione onestà

Cos'è l'onestà:

L'onestà è la parola che indica la qualità dell'essere vero: non mentire, non ingannare, non ingannare .

Per quanto riguarda l'etimologia, la parola onestà ha origine nel honos latino, che si riferisce alla dignità e all'onore.

L'onestà può essere una caratteristica di una persona o istituzione, significa dire la verità, non omettere, non dissimulare. L'individuo che è onesto ripudia l'inganno e l'intelligenza di voler approfittare di tutto.

Esempio: "È difficile trovare un politico onesto" .

L'onestà, esplicitamente, è l'obbedienza incondizionata alle regole morali esistenti. Esistono alcune procedure per alcuni tipi di azioni, che fungono da guida, come riferimento per le decisioni. Esercitare l'onestà in generale è molto difficile, perché ci sono convenzioni sociali che non sempre rispecchiano la realtà, ma come sono formalizzate e radicate sono date per scontate.

Scopri di più sul significato della morale.

Per molti, la persona onesta è colui che non mente, ruba, ruba, vive una vita onesta per avere gioia, pace, rispetto per gli altri e buone amicizie. Al giorno d'oggi, il concetto di onestà è in qualche modo travisato, dal momento che le persone che agiscono correttamente sono chiamate "facce" o sono umiliate da altri.

Alcuni sinonimi di onestà sono: onestà, decoro, probità, compostezza, decenza, modestia e dignità.

Nel mondo della musica si parla spesso di onestà. Un esempio di questo è il brano Panic in the South Zone, del gruppo rap brasiliano Racionais MC, il cui testo recita: "L'onestà non sarà mai troppo, la tua morale non può essere vinta, tu lo fai" .

Categorie Popolari

Top