Raccomandato, 2019

Scelta Del Redattore

Definizione Danza contemporanea

Cos'è la danza contemporanea:

La danza contemporanea è un tipo di danza che non si limita a un insieme di tecniche specifiche, coprendo così una varietà di generi, ritmi, forme e prestazioni. Per questo motivo, è considerato una danza astratta e in costante cambiamento.

Questa modalità di danza si sviluppò a metà del XX secolo (1950/1960), diventando popolare negli anni 80. La sua crescente popolarità è giustificata, in parte, dal fatto che questo genere di danza non aderisce agli standard estetici classici.

La danza contemporanea è caratterizzata dalla proposta di intense innovazioni e esperimenti coreografici, che spesso mescolano ritmi come il balletto, il jazz e l'hip hop.

Come accennato, non ci sono tecniche predefinite, e il processo creativo del concetto o idea che deve essere trasmesso dalla coreografia è il punto centrale della danza contemporanea.

La sua non limitazione consente all'autonomia del ballerino di costruire le proprie coreografie da metodi come l'improvvisazione, il contatto con il terreno o con un altro personaggio scenico e l'uso di costumi interattivi, per esempio.

La creazione nella danza contemporanea è un processo che combina metodi di composizione coreografica. Dalle situazioni di routine a temi controversi può servire come base per il concetto di una coreografia.

Mostra anche l'inserimento di altri elementi artistici per la danza, come video, fotografia, arti visive e cultura digitale nel suo complesso. Questi aspetti consentono una trasformazione dei movimenti reali in quelli virtuali e viceversa, modificando la percezione di ciò che viene inteso come movimento.

Un'altra parte importante del processo creativo nella danza contemporanea è il corpo umano. La sua fisiologia e anatomia acquistano importanza per la coreografia, in quanto consente al ballerino di avere una migliore consapevolezza dei suoi movimenti.

Scopri di più sul significato di Dance.

Caratteristiche della danza contemporanea

Come si è visto, la danza contemporanea ha rotto con i modelli evadendo la tradizionale "formattazione" dei generi classici. In questo modo, si è consolidato come manifestazione artistica unica e rivoluzionaria.

Le sue caratteristiche principali sono:

  • Non ci sono tecniche predefinite;
  • Non ci sono restrizioni su movimento, abbigliamento o musica;
  • Valorizzare la sperimentazione e l'innovazione costanti;
  • Importanza della trasmissione del concetto, idea e sentimento che la coreografia propone;
  • Valutazione della creazione coreografica individuale;
  • Miglioramento delle improvvisazioni;
  • Mescolando altri elementi artistici con la danza (video, fotografia, arti visive e digitali, ecc.).

Ecco un esempio di una coreografia tipica della danza contemporanea che esplora l'uso di abbigliamento, accessori, scenografia e altri aspetti in modo unico e creativo:

Danza contemporanea in Brasile

In Brasile, la danza contemporanea è iniziata a metà degli anni '40, attraverso la coppia Klauss e Angel Vianna.

Klauss (1928 - 1992) è stato un pioniere nella ricerca e nello sviluppo della tecnica somatica, creato con l'obiettivo di fornire la consapevolezza del corpo dei suoi praticanti, il lavoro del corpo e della mente, oltre a mantenere la loro salute.

Usa tecniche che estendono l'allenamento tecnico nella danza. Fu anche il primo ballerino ad usare il termine "linguaggio del corpo" in Brasile.

Top