Raccomandato, 2019

Scelta Del Redattore

WO

Definizione biogenesi

Cos'è la biogenesi:

La biogenesi consiste nella teoria attualmente accettata che spiega l' origine degli esseri viventi, che sono possibili solo dalla riproduzione di altri organismi viventi . In breve, la vita ha origine solo dove esiste una forma di vita preesistente.La teoria della biogenesi è attribuita allo scienziato francese Louis Pasteur, il creatore del processo di pastorizzazione. Secondo le risposte ottenute attraverso gli esperimenti di Pasteur, gli esseri viventi possono nascere solo dagli altri. Tuttavia, la biogenesi non spiega come sarebbe stata la prima cosa vivente.

Ci sono molte altre teorie, attualmente rifiutate, che cercano di spiegare l'emergere della vita sulla Terra, come l' abiogenesi (vedi sotto) e la teoria della panspermia cosmica . Quest'ultimo cerca di spiegare l'aspetto delle prime forme di vita terrestre, avendo come premessa l'idea che esse originariamente originariamente da qualche parte nello spazio.

Abiogenesi e biogenesi

L'abiogenesi, nota anche come teoria della generazione spontanea, fu la prima ipotesi da proporre sull'origine della vita da un punto di vista filosofico e scientifico. Questa teoria durò per tutta l'antichità, con Aristotele come uno dei famigerati sostenitori.

I sostenitori di questa idea sostenevano che la vita potesse nascere da qualsiasi tipo di materiale organico. Ad esempio, pensavano che le rane potessero "germogliare" in paludi e larve in carne povera.

Il declino della abiogenesi iniziò dal famoso esperimento di Francesco Redi (1626 - 1697). Il medico italiano usò boccette, carcasse di animali e pezzi di carne per dimostrare che le larve non erano nate dalla generazione spontanea, come si immaginava all'epoca.

Redi mise la carne nei barattoli, ma in alcuni sigillò l'apertura con una garza e in altri lasciata aperta. Nei matracci aperti ed esposti all'aria, si formavano le larve, d'altra parte, in quelli che erano chiusi non vi era alcun cambiamento.

Così, lo scienziato notò che i vermi non "germogliavano" dai cadaveri e dal cibo povero, ma piuttosto ricevettero le uova delle mosche che sbarcarono sulla carne e che successivamente si schiudono.

Tuttavia, anche dopo l'esperimento di Redi, alcuni scienziati hanno continuato a credere nella veridicità dell'abiogenesi. John Needan, ad esempio, ha difeso la teoria affermando che la generazione spontanea è nata grazie a una "energia vitale".

Anni dopo, nel 1860, Louis Pasteur, realizzò un esperimento che rovesciò definitivamente la teoria della generazione spontanea.

Lo scienziato ha fatto un esperimento usando barattoli di vetro con gola simile al collo dei cigni. All'interno di ogni flaconcino c'era un brodo nutriente. Le fiale sono state bollite e lasciato riposare per alcuni giorni. A causa della forma dei pezzi, i microrganismi non potevano entrare in contatto con il brodo, rendendo impossibile la formazione di organismi. Quando Pasteur si ruppe e lasciò il brodo esposto, pochi giorni dopo apparvero microrganismi nel liquido.

Scopri di più sul significato dell'Abiogenesi e sulla Differenza tra Abiogenesi e Biogenesi.

Categorie Popolari

Top