Raccomandato, 2019

Scelta Del Redattore

Definizione buono

Cos'è il buono:

Voucher è un termine di origine inglese che si riferisce a un titolo, una ricevuta o un documento che dimostra il pagamento e il diritto a un servizio o prodotto.

In inglese, il verbo del messaggio significa "attestare", "confermare", quindi il termine buono si riferisce a un documento giustificativo. Sebbene sia scritto con le vocali "o", la sua pronuncia corretta è " vautcher " o " vaucher ".

I voucher vengono spesso utilizzati come strategia di marketing multi-azienda che offre sconti ai clienti per l'acquisto di alcuni prodotti o servizi.

Il buono è un buono, una dichiarazione attestante che un servizio è stato eseguito o che è stata sostenuta una spesa, ma può anche essere un tipo di iscrizione al libro.

Voucher nel turismo e agenzie di viaggio

I voucher nelle agenzie di viaggio e nel settore turistico in generale sono ricevute e voucher con il nome del cliente e il servizio a cui ha diritto, come prenotazioni alberghiere, biglietti aerei, ristoranti, noleggio auto ecc.

Voucher in Contabilità

Voucher è un documento, utilizzato solo all'estero, che rappresenta l'intenzione di effettuare un pagamento a un'entità esterna, come un fornitore o un fornitore di servizi. Per emettere un buono è necessario prima ricevere una fattura dal fornitore, quindi effettuare l'ordine di acquisto. Questo voucher conterrà informazioni dettagliate sul beneficiario, l'importo del pagamento in denaro, una descrizione dell'operazione, ecc.

Messaggi Popolari, 2019

Categorie Popolari

Top