Raccomandato, 2019

Scelta Del Redattore

Definizione musa

Cos'è Musa:

Musa è una figura femminile della mitologia greca, fonte di ispirazione nelle arti o nelle scienze. Il significato della musa divenne esaustivo e venne usato in senso figurato per designare la donna amata o colei che trae ispirazione sia dalla pittura, dalla poesia o da altre forme di espressione culturale.

Il termine musa è usato comunemente come riferimento alla bella donna che ispira o suscita il desiderio nel pubblico maschile. Si vede spesso l'elezione delle muse per rappresentare alcune modalità sportive come il calcio, il ciclismo, la formula 1, ecc.

Nell'antica Grecia c'erano nove muse che ispiravano ciascuna delle arti o delle scienze: Terpsícore (danza), Erato (poesia lirica), Euterpe (musica), Polymnia (musica sacra), Melpômene (tragedia), Talia (commedia), Calliope (Eloquenza), Clio (Storia) e Uranio (Astronomia).

La parola greca mousa significa "canzone" o "poesia". Le muse hanno abitato il tempio Museion, che ha dato origine alla parola "museo" definita come il luogo di conservazione delle arti e delle scienze. La parola musica deriva anche da musa, dal greco musiké téchne che significa "l'arte delle muse".

Categorie Popolari

Top