Raccomandato, 2019

Scelta Del Redattore

Definizione filantropia

Cos'è la filantropia:

La filantropia è l'atto di aiutare gli altri attraverso vari atteggiamenti altruistici e di supporto che collaborano con il supporto di altri esseri umani. Donazioni di vestiti, cibo, denaro e altre azioni caritatevoli sono esempi.

La parola filantropia ha origine dal termine greco filantropia, che può essere tradotto come "amore per l'uomo" o "amore per l'umanità".

La filantropia può essere praticata da individui ( filantropi ) o da entità filantropiche, che di solito sono gruppi o organizzazioni senza scopo di lucro (le ONG, per esempio). Tuttavia, in entrambi i casi, lo scopo è quello di diffondere le questioni umanitarie e di interesse pubblico, sia in ambito sociale, sanitario, ambientale, educativo, ecc.

In breve, il filantropo offre il tempo e, nella maggior parte dei casi, denaro per aiutare chi ne ha bisogno, senza aspettarsi nulla in cambio di questo sostegno offerto.

Si ritiene che l'origine del concetto di filantropia sarebbe stata creata dall'imperatore romano Flávio Cláudio Juliano. Voleva eliminare il cristianesimo dall'impero e reintrodurre il paganesimo. A tal fine, ha iniziato a diffondere la filantropia come alternativa all'idea della carità cristiana.

La filantropia è più legata alla capacità di dare qualcosa, anche il tempo e l'attenzione, ad altre persone o a cause importanti allo scopo di sentirsi semplicemente buoni, e può essere praticata in chiese, ospedali, scuole, ecc.

Una delle possibili manifestazioni della filantropia è il volontariato, quando qualcuno investe parte del suo tempo per contribuire a una causa di solidarietà senza ricevere un compenso economico.

Scopri di più sul significato di Philanthropy.

Esempi di azioni filantropiche

Ci sono diverse azioni che possono essere classificate come filantropiche. Alcuni degli esempi più comuni sono:

  • Dona vestiti a chi ne ha bisogno;
  • Donare cesti alimentari di base a coloro che hanno difficoltà finanziarie per comprare cibo;
  • Donare soldi a enti di beneficenza che promuovono varie azioni per aiutare i meno fortunati;
  • Volontariato come educatore;
  • Praticare alcune attività o servizi su base volontaria (medico, avvocato, ecc.).

Filantropia d'affari

Il vero concetto di filantropia viene spesso scambiato per azioni di marketing che comportano atteggiamenti di responsabilità sociale delle imprese .

Lo scopo delle entità filantropiche è di collaborare con cause umanitarie ed ecologiche, ma senza aspettarsi alcun tipo di ricompensa per le loro azioni. Tuttavia, alcune aziende cercano di investire in pratiche filantropiche, ma lo fanno come parte di una strategia di marketing.

Queste azioni filantropiche sono presentate nei media e, indirettamente, le aziende attendono una risposta positiva dal marchio al pubblico dei consumatori.

Filantropia e il terzo settore

Le entità filantropiche appartengono al cosiddetto Terzo Settore. Questo è formato da istituzioni senza scopo di lucro che mirano a fornire soluzioni a problemi pubblici.

Il primo settore è il governo che, in teoria, dovrebbe essere incaricato di risolvere tutti i bisogni dello strato sociale pubblico. Il secondo settore, a sua volta, è rappresentato da società private, che cercano di rispondere alle domande di carattere individuale.

Scopri di più sul significato del Terzo Settore.

Filantropia e misantropia

Entrambi sono concetti opposti. La filantropia si riduce all '"amore dell'umanità", cioè quando lo scopo è aiutare le persone. D'altra parte, la misantropia è il totale "odio dell'umanità" quando la persona (chiamata misantropo ) si sente a disagio a interagire o a simpatizzare con altri individui.

La misantropia può manifestarsi in modi estremi in alcuni gruppi sociali, come l'odio per le donne (misoginia) e l'odio per gli omosessuali (omofobia).

Ulteriori informazioni su Misantropia.

Messaggi Popolari, 2019

MMO

Categorie Popolari

Top