Raccomandato, 2019

Scelta Del Redattore

Definizione genocidio

Cos'è il genocidio:

Genocidio significa lo sterminio sistematico di persone che hanno come motivazione principale le differenze di nazionalità, razza, religione e, soprattutto, differenze etniche . È una pratica volta ad eliminare le minoranze etniche in una particolare regione.

La parola genocidio deriva dal greco " genos " che significa "razza", "tribù" o "nazione" e il termine radice latina " cida " che significa "uccidere". Il termine è stato creato da Raphael Lemkin, un ebreo polacco, avvocato e consigliere del Dipartimento di Guerra degli Stati Uniti durante la seconda guerra mondiale. Il tentativo di sterminio totale del popolo ebraico da parte dei nazisti (l'Olocausto) fu un forte motivo che spinse Lemkin a combattere per le leggi che punivano la pratica del genocidio. La parola venne usata dopo il 1944.

Il genocidio è spesso innescato da sentimenti di xenofobia e consiste nell'intento di eliminare totalmente o parzialmente un gruppo o una comunità con le stesse caratteristiche etniche, razziali, religiose o sociali. Considerati anche come genocidio sono pratiche come: un serio attacco all'integrità fisica o mentale dei membri di quel gruppo; costringerli a vivere in condizioni disumane che possono causare la loro morte; transizione forzata di bambini da questo gruppo a un altro gruppo.

Nel dicembre 1948, l'Assemblea Generale delle Nazioni Unite stabilì misure per la prevenzione e la repressione del genocidio attraverso la risoluzione 260A (III).

Molti genocidi hanno avuto luogo nel corso della storia. Alcuni esempi:

  • Genocidio ebraico (Olocausto): il regime nazista ha ucciso circa 6 milioni di ebrei;
  • Genocidio cambogiano: esecuzione di circa 2 milioni di persone tra il 1975 e il 1979, dal regime comunista dei Khmer Rossi, guidato da Pol Pot;
  • Genocidio in Ruanda: fu un massacro praticato dalla maggioranza etnica Hutus contro i Tutsi, nel 1994;
  • Genocidio in Bosnia: il massacro di migliaia di musulmani bosniaci avvenne nella città di Srebrenica nel 1995 e fu perpetrato dall'esercito bosniaco di Serbia.

Categorie Popolari

Top