Raccomandato, 2019

Scelta Del Redattore

Definizione Lotta di classe

Che cosa significa lotta di classe:

La lotta di classe è l'opposizione tra le diverse classi della società. La lotta di classe non è solo un conflitto, coinvolge l'economia, la politica e la società nel suo complesso. Il termine lotta di classe era una denominazione creata dal filosofo tedesco Karl Marx.

Le lotte di classe sono esistite fin dal Medioevo, quando le classi dominanti come i re e la borghesia combattevano gli operai, a volte anche violentemente. Le classi dominanti esercitano il loro potere in modo autoritario, generalmente, e questo finisce per generare conflitti con i rappresentanti delle classi inferiori.

I filosofi Karl Marx e Friedrich Engels hanno creato il termine lotta di classe per designare i conflitti che esistono tra membri delle classi superiori e quelli delle classi inferiori. Per Marx, le lotte di classe sono state, negli anni, una delle numerose ragioni per le rivoluzioni nella storia del mondo. Marx divideva la società in proprietari, rappresentati dalla borghesia, e operai, rappresentati dal proletariato, che erano gli unici lavoratori.

I filosofi credono che la lotta di classe finirà la fine del capitalismo e, di conseguenza, la fine della divisione delle classi sociali.

Categorie Popolari

Top