Raccomandato, 2020

Scelta Del Redattore

Definizione duplicare

Cosa è duplicato:

Duplicata è uno strumento di credito, in base al quale l'acquirente si impegna a pagare l'importo rappresentato dalla fattura entro il termine . Il Duplicato o duplicato aziendale è un documento nominale emesso dal commerciante, con il valore totale della fattura e la data di scadenza.

Il duplicato è un ordine di pagamento emesso dal creditore, quando vende un bene o un servizio reso e rappresentato in una fattura, che deve essere pagato dall'acquirente dei beni o dal beneficiario dei servizi. Un duplicato può corrispondere solo ad una singola fattura e deve essere presentato al debitore entro un massimo di 30 giorni.

La cambiale è un impegno di garanzia di garanzia, in cui l'acquirente si assume l'obbligo di pagare l'importo stabilito, alla data determinata nel documento. È una promessa di pagamento rateale, legata a un contratto. È un titolo nominale, firmato dall'acquirente, che è detenuto dal venditore e che dopo il pagamento ritorna all'acquirente, come ricevuta di pagamento.

Duplicato virtuale

Con l'informatizzazione, i duplicati virtuali hanno trovato supporto legale nell'articolo 8, unico paragrafo, della legge 9.492 / 97 e dell'articolo 88, del CC - 2002.

Quando viene stipulato l'acquisto o la vendita o il contratto di servizio, il venditore, tramite Internet, emette un'istituzione finanziaria con i dati relativi all'attività svolta. L'istituto finanziario, anche attraverso Internet, invia all'acquirente o al beneficiario del servizio una ricevuta bancaria per il debitore che paga l'acquisto. Questo ticket non è un titolo di credito che contiene le caratteristiche del duplicato virtuale.

Ulteriori informazioni sulla cambiale.

Categorie Popolari

Top