Raccomandato, 2019

Scelta Del Redattore

Definizione Significato della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani

Qual è la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani:

La Dichiarazione Universale dei Diritti dell'Uomo (UDHR) è il documento principale che funge da riferimento per l'ampio esercizio della cittadinanza e i diritti e le libertà fondamentali di tutti gli esseri umani.

È considerato il documento che segna ufficialmente l'inizio della preoccupazione mondiale per le questioni dei diritti umani.

La Dichiarazione è stata creata nell'anno 1948 dalle Nazioni Unite - ONU e ha avuto il principale contributo del canadese John Peters Humphrey, oltre all'aiuto degli stati membri dell'organizzazione. Humphrey era un avvocato che era un difensore della protezione dei diritti umani.

Cosa dice la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani?

L'obiettivo della DUDU è definire misure per garantire che i diritti fondamentali a una vita dignitosa siano garantiti a tutti i cittadini del mondo indipendentemente dal colore, dalla razza, dalla nazionalità, dall'orientamento politico, sessuale o religioso.

La Dichiarazione consiste di una parte iniziale (preambolo) e di 30 articoli ed è considerata una pietra miliare nella protezione dei diritti umani a livello globale perché funge da linea guida per la condotta di cittadini e governanti.

Consiste di principi che hanno la funzione di guidare il comportamento degli individui e la creazione di leggi relative ai diritti umani.

Il concetto del documento si riferisce anche agli ideali di libertà di pensiero, libertà di espressione e uguaglianza di tutti davanti alla legge. L'ONU ha anche adottato la Dichiarazione allo scopo di evitare guerre e conflitti tra paesi, oltre a rafforzare la protezione dei diritti umanitari.

Conoscere alcuni dei principali diritti e principi definiti nella DUDU:

  • tutti gli esseri umani sono liberi e devono vivere in condizioni di uguali diritti,
  • a tutte le persone è garantito il diritto alla vita, alla libertà, alla sicurezza e alla libertà di espressione del pensiero,
  • nessuna persona deve essere sottoposta a tortura o altre forme di trattamento crudeli o inumane,
  • tutte le persone hanno diritto alla protezione della legge, senza subire discriminazioni di alcun tipo,
  • ognuno ha diritto a un processo equo e imparziale,
  • chiunque sia accusato di un crimine è considerato innocente fino a prova contraria,
  • la famiglia, la vita privata, la corrispondenza e l'onore sono protetti e non dovrebbero essere violati per nessuna ragione,
  • tutti sono liberi di andarsene e tornare dal loro paese,
  • garanzia del diritto alla nazionalità,
  • il matrimonio è garantito e può essere celebrato fintanto che le due persone esprimono la loro volontà,
  • garanzia dei diritti di proprietà,
  • è garantito il diritto alla libertà di pensiero, coscienza e scelta della religione,
  • è garantita la libertà di riunione e l'adesione alle associazioni,
  • uguaglianza nell'accesso ai pubblici uffici,
  • garanzia di lavoro e parità di retribuzione,
  • diritto al riposo e al tempo libero,
  • diritto a un livello di vita dignitoso con salute, cibo, istruzione, cultura e assistenza sanitaria.

Diritti umani

Il concetto di diritti umani si basa sulla filosofia che determina i cosiddetti diritti naturali. Questo concetto comprende tutti i diritti e le libertà fondamentali per garantire una vita dignitosa alle persone.

Alcuni studiosi dei diritti umani sostengono che non ci sono differenze tra diritti umani e diritti naturali. John Locke (uno dei fondatori del cosiddetto contrattualismo) era il filosofo più importante di questa teoria.

Per quanto riguarda i diritti umani, la dichiarazione all'inizio afferma:

L'Assemblea Generale proclama questa Dichiarazione Universale dei Diritti Umani come l'ideale comune che deve essere raggiunto da tutti i popoli e tutte le nazioni in modo che ogni individuo e ogni organo della società, tenendo sempre presente questa Dichiarazione, attraverso l'educazione e l'educazione, per promuovere il rispetto di questi diritti e libertà e adottando misure progressiste nazionali e internazionali per garantire il loro riconoscimento e l'osservanza universale ed effettiva, sia tra i popoli degli stati stessi tra i popoli dei territori sotto la sua giurisdizione.

Vedi anche il significato di diritti umani e ONU.

Messaggi Popolari, 2019

Categorie Popolari

Top