Raccomandato, 2019

Scelta Del Redattore

Definizione plebiscito

Cos'è il Plebiscito:

Il plebiscito è una manifestazione popolare espressa attraverso il voto, che si verifica quando c'è una questione di interesse politico o sociale. Nell'antica Roma, il plebiscito era la legge decretata dal popolo romano attraverso una manifestazione durante una manifestazione. Inizialmente, era obbligatorio solo per i plebei.

Il plebiscito era uno strumento utilizzato per l'esercizio della democrazia diretta, la cui origine risale a Lex Hortensia (287 aC). Il plebiscito richiede la ratifica della fiducia della popolazione in una particolare azione politica da parte del governo. Lo scopo del plebiscito è la legittimazione politica.

Nel regime democratico, attraverso il plebiscito, le persone sono convocate per esprimere la loro opinione scegliendo "sì" o "no" per l'esecuzione di una determinata decisione governativa. Questo strumento è utilizzato in una fase precedente alla stesura di qualsiasi legge sulla proposta del governo. Se la maggioranza sceglie "Sì", continua il processo di elaborazione di tutta la legislazione.

Plebiscito e referendum

Il plebiscito funziona diversamente dal referendum perché nel referendum le persone sono chiamate a votare dopo che la legislazione su un determinato argomento è già stata redatta e approvata dallo stato. In questo caso, le persone dovrebbero accettare o meno. Un esempio di referendum è stato il "referendum sul divieto di commercializzazione di armi da fuoco e munizioni", tenutosi il 23 ottobre 2005 e respinto dalla maggioranza.

Plebiscito in Pará

Un esempio di un plebiscito è stato il "Plebiscito sulla divisione dello Stato di Pará", che si è svolto l'11 dicembre 2011, solo nello Stato del Pará. La proposta in questione, che era la divisione di quello Stato in altri tre Pará, "Carajás" e "Tapajós", sono stati respinti dalla popolazione.

Categorie Popolari

Top