Raccomandato, 2020

Scelta Del Redattore

Definizione Igiene ambientale

Cos'è l'igiene ambientale:

L'igiene ambientale è un concetto correlato alla conservazione delle condizioni igieniche dell'ambiente, al fine di evitare che ciò danneggi la salute dell'essere umano.

In questo modo, l'igiene ambientale presuppone cautela in relazione ai fattori chimici, fisici e biologici esterni all'individuo. Poiché questi fattori possono avere un impatto sulla salute, l'obiettivo dell'igiene ambientale è prevenire le malattie creando spazi sani.

L'igiene ambientale dovrebbe garantire la salute delle generazioni attuali e future. Alcune aree di igiene ambientale sono: disinfezione (per controllare batteri, parassiti e organismi nocivi alla salute), fumigazione, disinfestazione e controllo dei ratti.

Nell'ipotetica casa di un individuo per versare rifiuti tossici su una strada particolare, è responsabilità dello Stato pulire il posto andando in aziende specializzate nell'igiene ambientale. Pertanto, le persone che passano attraverso il sito non possono ammalarsi a causa dell'esposizione a tali rifiuti.

Igiene ambientale in cucina

Per evitare che il cibo diventi un veicolo per la trasmissione della malattia, dobbiamo prendere le seguenti precauzioni:

  • Non scongelare gli alimenti a temperatura ambiente. Lo scongelamento deve essere fatto alla temperatura di refrigerazione o con il cibo sotto l'acqua corrente in un luogo pulito e disinfettato;
  • Utilizzare immediatamente il cibo che è stato scongelato e non ricongelarlo;
  • Gli alimenti come pasta, carne, ripieni di sandwich, ecc. Devono essere ben conservati, tenendo conto che hanno bisogno di protezione da insetti, polvere e altri agenti nocivi;
  • Le discariche utilizzate in cucina devono essere munite di pedale, coperchio e sacchetti di plastica per tenere lontani eventuali parassiti (topi, scarafaggi, ecc.). Ciò impedisce anche di toccare a mano il cestino, contaminandolo;
  • I rifiuti devono essere correttamente immagazzinati in un luogo adeguato per la rimozione finale.

L'Organizzazione Mondiale della Sanità ha identificato le principali carenze nelle abitudini quotidiane che possono causare contaminazione alimentare, tra cui:

  • Preparazione del cibo molto prima del consumo;
  • Gli alimenti pronti al consumo vengono spesso lasciati a lungo a contatto con la temperatura ambiente (ad esempio: sul fornello o all'interno del forno);
  • Cottura povera o insufficiente;
  • Contaminazione incrociata (miscelazione di cibi crudi con cibi cotti, ad esempio utilizzando lo stesso contenitore o lo stesso coltello per tagliare due cibi diversi);
  • Persone contaminate che preparano il cibo

Igiene ambientale e sviluppo della malattia

La mancanza di igiene ambientale può verificarsi con l'indebita deposizione nell'ambiente di rifiuti organici, industriali, gas inquinanti, oggetti materiali, elementi chimici, ecc.

L'inquinamento ambientale provoca disturbi nel corretto funzionamento degli ecosistemi, uccidendo varie specie animali e vegetali. L'essere umano è anche svantaggiato con questo tipo di azione, perché ha bisogno di molte risorse idriche, aria e suolo per vivere con qualità della vita e mantenere una buona salute. Quando questi tre mezzi sono inquinati, viene verificato lo sviluppo di malattie, alcune delle quali sono esemplificate di seguito:

Malattie trasmesse attraverso l' acqua - Gastroenterite, Amebiasi, Giardiasi, Febbre tifoide, Colera, Leptospirosi, Verminosi (schistosomiasi o xistosio);

Malattie trasmesse da terra - tetano e verminosi (ascariasis, tenia, cisticerco, ossiureosi, anchilostoma)

Malattie trasmesse attraverso l' aria - Disturbi allergici (bronchite, rinite e asma)

L'aria inquinata può contenere particelle che possono causare seri problemi di salute. Oltre ai materiali inquinanti, l'aria può anche contenere diversi tipi di microrganismi che causano malattie. Dato questo fatto, ora menzioniamo alcune malattie causate da virus e batteri.

Malattie causate da virus - (raffreddore, influenza), altri virus (parotite, morbillo, rosolia, poliomielite, varicella)

Malattie causate da batteri (tubercolosi, meningite da meningococco, polmonite batterica, pertosse)

Igiene ambientale nell'educazione della prima infanzia

È noto che una buona igiene ambientale in futuro dipende anche dall'educazione che viene data oggi ai bambini e ai giovani. Pertanto, in molte scuole l'igiene ambientale è stata affrontata con gli studenti in modo che possano:

  • capire che la salute è un diritto di tutti e una parte centrale della crescita e dello sviluppo dell'essere umano;
  • capire che le condizioni di salute sono il risultato delle relazioni con l'ambiente fisico, economico e socio-culturale, sapendo come identificare i fattori che influenzano la salute personale e collettiva nell'ambiente in cui vivono;
  • conoscere e utilizzare le modalità per intervenire individualmente e collettivamente su fattori dannosi per la salute, agendo con responsabilità per la loro salute e la salute delle persone che li circondano;
  • conoscere le modalità di accesso alle risorse della comunità e le possibilità di utilizzare i servizi per la promozione, la protezione e il recupero della salute;
  • adottare abitudini di autocura, rispettando le possibilità e i limiti del corpo stesso.

Igiene ambientale al lavoro

È molto importante mantenere l'ambiente di lavoro il più possibile igienico e salutare, poiché molte persone trascorrono gran parte della giornata in questo ambiente.

Questi sono alcuni punti che mirano alla consapevolezza dei soggetti in modo che possano creare un ambiente pulito, che è una garanzia di salute e sicurezza sul lavoro.

  • Non nutrire nei settori lavorativi;
  • Non lasciare tracce di cibo sul pavimento o su attrezzature e macchinari;
  • Usare contenitori igienici per bere acqua;
  • Non lasciare i dispositivi di protezione individuale a terra o sui macchinari.

Messaggi Popolari, 2020

DJ

Categorie Popolari

Top