Raccomandato, 2019

Scelta Del Redattore

Definizione mentoring

Cos'è il Mentoring:

Il mentoring è un termine inglese, solitamente tradotto come "mentoring", "mentoring", "mentoring" o "sponsoring" . Il mentoring è uno strumento di sviluppo professionale e consiste in una persona esperta che aiuta altri meno esperti.

Il mentore è una guida, un insegnante, un consulente, qualcuno che ha una vasta esperienza professionale nel campo del lavoro della persona che viene aiutata. Il mentoring include conversazioni e dibattiti su argomenti che non sono necessariamente legati al lavoro. Questo processo consente l'apprendimento e il conseguente sviluppo nella carriera del giovane professionista.

I progetti di mentoring sono solitamente di competenza del dipartimento Risorse umane dell'azienda e solitamente si verificano quando un dipendente della società viene sostituito, sia per la pensione o per qualsiasi altro motivo. In questo modo, il dipendente che sta per essere assente può trasmettere le sue conoscenze al suo sostituto in modo tale da poter svolgere efficacemente i compiti di sua competenza.

Nell'educazione viene spesso usato anche il mentoring . Gli studenti che hanno difficoltà di apprendimento sono spesso assistiti da un tutor o tutor, che può essere un insegnante o anche uno studente più anziano che può guidare e assistere nel loro sviluppo.

Mentoring in aziende

Nel mondo degli affari, il mentoring ha guadagnato popolarità negli ultimi anni perché si rivela uno strumento più efficace rispetto ad altri corsi di formazione. Il mentoring utilizza il potenziale che esiste all'interno dell'azienda, come la saggezza dei dipendenti più esperti, guidando l'innovazione e la creatività dell'azienda, rendendola così più competitiva.

Il beneficio del mentoring non è unico per il discente. Il mentore riceve una grande motivazione, sentendo che sta contribuendo alla crescita professionale e personale di un collega, e allo stesso tempo sta dotando la società di un futuro promettente.

Mentoring e Coaching

Il mentoring e il coaching sono due attività correlate. A differenza del tutoraggio, nel caso di coaching, l' allenatore non ha bisogno di avere esperienza nell'area di lavoro del cliente e in alcune aree del coaching, l'allenatore non può nemmeno dare consigli o soluzioni a problemi specifici legati alla carriera dell'allenatore . cliente.

Il mentoring è un processo che non ha un tempo stabilito per il suo completamento, mentre nel caso del coaching, il processo ha inizio, metà e fine e può durare da 3 a 6 mesi.

Categorie Popolari

Top