Raccomandato, 2019

Scelta Del Redattore

Definizione schizofrenia

Cos'è la schizofrenia:

La schizofrenia è un disturbo psichico che influenza l'autocoscienza, le relazioni affettive, la percezione e il pensiero. È la psicosi endogena più frequente, che colpisce circa lo 0, 65% della popolazione.

Il termine schizofrenia significa "scissione di funzioni mentali" (dal greco schizo = divisione, scissione, phrenes = mente). Attualmente, la schizofrenia non è classificata come una malattia ma come un disturbo mentale che può colpire uomini e donne di varie età, nazionalità e diversi strati sociali.

Gli esperti dicono che non esiste una singola causa per l'insorgenza di questo tipo di disturbo. Fattori come il quadro psicologico dell'individuo, l'ambiente, la storia dei disturbi mentali in famiglia e l'uso di sostanze psicoattive possono essere correlati allo sviluppo della schizofrenia .

L'esordio della schizofrenia è raro negli anziani e nei bambini. Tuttavia, la schizofrenia infantile può verificarsi dopo i 5 anni ed è difficile distinguerla da altri disturbi che compromettono lo sviluppo del bambino, come l' autismo .

I sintomi della schizofrenia

  • Delusioni (confusione mentale);
  • Allucinazioni, soprattutto uditive e visive;
  • Delirio persecutorio: la persona crede che qualcuno insegua e osservi, progettando di fare qualcosa per danneggiarla. Durante questa fase, l'individuo mostra cambiamenti comportamentali, alti livelli di ansia e impulsi di aggressione;
  • Deficit di attitudini mentali: mancanza di motivazione, apatia, isolamento sociale. Il pensiero impoverisce e la persona dimostra totale indifferenza emotiva.

Schizofrenia catatonica

È una forma di schizofrenia che si manifesta all'improvviso, di solito a partire dai 30 anni. Durante i periodi di eccitazione, possono manifestarsi impulsi aggressivi molto pericolosi.

È caratterizzato da mancanza di attività e risposta ad altre persone, rigida postura e presentazione di strane espressioni facciali come smorfie.

Schizofrenia paranoica

È una forma di schizofrenia in cui predominano le delusioni e le allucinazioni . Non influisce sull'attività intellettuale. Le persone che soffrono di questo disturbo hanno grande sfiducia, ansia e alti livelli di rabbia, e possono facilmente impegnarsi in scontri fisici.

Schizofrenia ebefrenica

La schizofrenia ebefrenica è correlata a disturbi affettivi . È caratterizzato da delusioni, allucinazioni e comportamenti imprevedibili.

C'è una forte tendenza al distanziamento sociale e ad altri tipi di sintomi, come espressioni insolite e inusuali, trascuratezza del proprio aspetto, tra gli altri. Di solito viene diagnosticato prima dei 25 anni.

Categorie Popolari

Top