Raccomandato, 2019

Scelta Del Redattore

Definizione fatturazione

Che cos'è la fatturazione:

La fatturazione è la somma di tutte le vendite, sia di prodotti o servizi, che una società esegue in un determinato periodo.

Questo processo dimostra la reale capacità produttiva della società e la sua quota di mercato, ovvero, nel flusso di cassa della società, la fatturazione costituisce gran parte degli afflussi di denaro.

Serve anche come base per il calcolo delle tasse e il tipo di regime fiscale che l'azienda deve pagare al governo, tenendo conto anche del ramo dell'attività economica.

È necessario che la fatturazione di una società sia effettuata mensilmente, perché attraverso questo meccanismo, l'imprenditore può avere il controllo della situazione a causa dei dati registrati sulla fattura, come il tipo di merce più venduta, quante unità e valori commercializzati.

La fatturazione può anche fungere da documento di origine fiscale, a condizione che le imposte corrispondenti, ad esempio ICMS, siano suddivise.

Ulteriori informazioni su ICMS.

Può essere diviso in due modi:

  • Vendite lorde, che è il valore che la società ha ricevuto per vendite di prodotti o servizi in un determinato periodo;
  • Vendite nette, che è il valore di quanto ricevuto dalle vendite, già con gli sconti dovuti delle tasse che incidono sulla vendita.

Esiste una differenza tra le entrate della società e le entrate lorde, poiché le entrate corrispondono all'importo che l'azienda ha già venduto e ricevuto. Le entrate lorde aumentano ogni volta che c'è una vendita, indipendentemente dal fatto che il pagamento sia totale o meno.

Un documento di fatturazione è i duplicati, che vengono utilizzati per giustificare la fatturazione che l'azienda effettua a un cliente che è un debitore. Sono utilizzati come strumento legale per eseguire una fatturazione relativa alla fatturazione.

Ulteriori informazioni sui duplicati.

Il termine può essere sostituito da sinonimi come fatturazione, entrate, reddito, guadagno, rendimento, prodotto, dividendo, proventi.

Come calcolare la fatturazione di un'azienda

Per calcolare la fatturazione, è necessario tenere conto anche dei due modi in cui si presenta.

Pertanto, per il calcolo delle vendite lorde, è sufficiente moltiplicare la quantità di prodotti venduti per il valore che è stato commercializzato.

Ad esempio, una società vende nell'ultimo mese il totale di mille tabelle per il valore di cento reais l'unità. Quindi il calcolo delle entrate lorde sarà di centomila reais, perché:

Vendite lorde = R $ 100 X 1000 = R $ 100.000

Per calcolare le vendite nette, devi tenere conto delle imposte pagabili sulla vendita.

Prendendo come esempio la società che ha venduto nell'ultimo mese un migliaio di tavoli a cento reais l'unità, nel caso di vendite nette, è necessario scontare il valore che riceve l'ICMS, che sarà il 18% delle vendite lorde,

18% di R $ 100.000 = R $ 18.000

Quindi, il calcolo della fatturazione netta sarà simile a questo:

Vendite nette = R $ 100.000 - R $ 18.000 = R $ 82.000

Vedi anche il significato di Tax.

Fatturazione x profitto

In un'azienda, il profitto e la fatturazione sono due termini che a volte creano confusione negli imprenditori, specialmente per coloro che stanno avviando un'impresa. Nonostante la loro somiglianza, hanno significati diversi.

Mentre le operazioni di fatturazione come tutti i soldi che entrano nella società dalla vendita dei suoi prodotti o servizi, comprese le tasse da pagare, il profitto è pari all'importo fatturato meno la somma dei costi fissi e variabili per la manutenzione della società.

Categorie Popolari

Top