Raccomandato, 2019

Scelta Del Redattore

Definizione sinestesia

Cos'è la sinestesia:

La sinestesia è un fenomeno neurologico che consiste nella produzione di due sensazioni di natura diversa da un singolo stimolo.

È un termine che caratterizza l'esperienza sensoriale di certi individui in cui sensazioni corrispondenti a un certo senso sono associate ad un altro senso.

La sinestesia è una parola che deriva dalla synaísthesis greca, dove syn significa "unione" ed estesia significa "sensazione", quindi una possibile traduzione letterale sarebbe "sensazione simultanea".

La sinestesia è una condizione neurologica che implica che il cervello interpreti simultaneamente diverse sensazioni della natura, cioè un suono può rappresentare un colore o un aroma (sensazioni che non sono uditive). C'è un tipo di intersezione di sensazioni in un singolo stimolo. Quindi un colore può avere un sapore o un suono può avere una forma.

Contrariamente a quanto molti pensano, la sinestesia non è una malattia, quindi non c'è alcun trattamento per essa. È semplicemente un modo diverso del cervello per elaborare le informazioni ottenute attraverso i sensi. La sinestesia è un tratto ereditario, molto probabile che si verifichi se ci sono casi all'interno di una famiglia. Alcuni studiosi affermano che le persone che hanno questa caratteristica hanno una memoria superiore alla media e una creatività ben sviluppata.

Circa una persona ogni 300 ha una sinestesia.

Esempi di sinestesia

La sinestesia è presente quando, ad esempio, un colore è collegato a un'impressione uditiva (udienza colorata, fotismi) o i suoni sono collegati a un'impressione visiva (fonemi).

Nel vocabolario della lingua portoghese ci sono diverse espressioni che si riferiscono a fenomeni di sinestesia, come il rosso acceso, i colori caldi. L'espressione "dolce voce" è un altro caso di sinestesia, perché c'è la congiunzione di una sensazione uditiva (voce) e una sensazione gustativa (dolce).

Figura del linguaggio

Nel campo della linguistica, la sinestesia è anche una figura retorica simile alla metafora o al paragone per similitudine, perché combina elementi di universi diversi. Nel caso concreto della sinestesia, gli elementi distinti che sono combinati sono i sensi umani.

Ricordo quella notte d'estate e il dolce profumo dei suoi capelli.

In questo esempio, la sinestesia come figura retorica è presente nell'espressione "aroma dolce", perché esiste una combinazione di due diverse sensazioni: l'olfattivo e il gustativo.

Categorie Popolari

Top