Raccomandato, 2019

Scelta Del Redattore

Definizione anarchia

Cos'è l'anarchismo:

L'anarchismo è un sistema politico che difende l' anarchia, che cerca la fine dello stato e la sua autorità.

Il termine anarchismo ha la sua origine nella parola greca anarkhia, che significa "assenza di governo". Rappresenta lo stato ideale della società in cui il bene comune risulterebbe dalla coerente coniugazione dei propri interessi.

Simbolo del movimento anarchico

L'anarchia è contro la divisione di classe e quindi è contro ogni tipo di oppressione l'una dell'altra. È comunemente inteso come la situazione politica in cui la costituzione, la legge e le leggi cessano di esistere.

L'anarchismo è una teoria politica che rifiuta il potere dello stato e crede che la convivenza tra gli esseri umani sia semplicemente determinata dalla volontà e dalla ragione. È possibile distinguere le correnti individualiste dalle correnti collettivistiche per quanto riguarda il problema della proprietà privata.

L'anarchismo rifiuta la progressiva riforma come mezzo di sviluppo dello stato, che deve essere il risultato della radicale distruzione dell'ordine statale, attraverso l'azione diretta, che include gli attacchi (propaganda per azione).

L'anarchismo fu sviluppato dal chierico dissidente inglese William Goldwin e dal giovane Proudhon, e ricevette una base filosofica da Max Stirner. Ha trovato i suoi seguaci più importanti tra i primi russi social-rivoluzionari (nichilismo). I suoi principali rappresentanti erano Bakunin e Prince Kropotkine, con Tolstoy nel suo aspetto religioso. Di fronte al problema della proprietà dei mezzi di produzione, ci sono due correnti: l'individualista e il collettivista.

Per quanto riguarda la sua organizzazione, c'è un corrente anarcho-sciovinista (bakuninista) e anarco-comunista (kropotkiano), che si opponeva ai sindacati della classe operaia.

Scopri di più sull'anarchia.

Tipi di anarchismo

Sebbene l'idea centrale sia la stessa, l'anarchismo è diviso in due diversi flussi. Ciò accade perché alcuni anarchici hanno opinioni diverse sullo stesso argomento.

Conoscere alcune caratteristiche di una persona anarchica.

Le principali correnti anarchiche sono l'anarchismo individualista e l' anarchismo collettivista .

L'anarchismo individualista si oppone all'anarchismo collettivista perché crede che la collettività possa finire nell'autoritarismo. Egli ritiene che, dal momento in cui un gruppo di individui si unirà, questo gruppo possa finire per esercitare una certa autorità sugli altri.

D'altra parte, l'anarchismo collettivista si oppone all'anarchismo individualista perché pensa che l'individualismo possa tradursi nella stessa logica del capitalismo. In questo caso, il potere sarebbe centralizzato, per esempio, se un individuo si distinguesse più degli altri in una particolare attività.

Differenze tra anarchismo, socialismo e comunismo

L'anarchismo differisce dal socialismo e dal comunismo essendo l' unico movimento nemico assoluto dello stato . Tuttavia, l'anarchismo condivide molte delle sue supposizioni e obiettivi con il socialismo e il comunismo. Nonostante questo, l'anarchismo è maturato molto meno del socialismo e del comunismo, e non agisce unitariamente su punti importanti.

I tre movimenti sono contrari alla mentalità e all'economia capitalista, ma hanno forme di opposizione abbastanza diverse.

Mentre socialismo e comunismo intendono cambiare lo stato, dare potere al proletariato e creare proprietà collettive, l'anarchismo sostiene che lo stato deve essere completamente abolito, perché qualsiasi forma di stato prima o poi diventerebbe un regime autoritario e oppressivo ed esclusione.

Ulteriori informazioni su socialismo e comunismo.

Anarchismo in Brasile

L'anarchismo iniziò intorno al 1850 grazie all'influenza degli immigrati dall'Europa. Raggiunse il suo apice nel XX secolo, poiché era una dottrina molto apprezzata tra le classi lavoratrici, che generò i grandi scioperi di Sao Paulo e Rio de Janeiro nel 1917, 1918 e 1919. Il partito comunista anarchico fu meno influente con la creazione del Partito Comunista nel 1922.

Anche se ci sono ancora alcuni movimenti anarchici in Brasile, non hanno la stessa rilevanza delle altre volte.

Conoscere anche il significato della disobbedienza civile.

Caratteristiche dell'anarchismo

  • Cerca la fine dello stato;
  • Respinge il potere statale;
  • Respinge l'autoritarismo;
  • Critica del capitalismo;
  • Critica delle differenze tra classi sociali ed economiche;
  • Non nega l'ordine o lo sviluppo sociale, ma senza l'influenza di un governo;
  • Valorizzazione di istituzioni economiche e sociali formate da membri volontari;
  • Contro la monopolizzazione della proprietà (privata e pubblica);
  • Requisito di un grande senso etico delle persone in modo che possa funzionare.

Vedi anche il significato di Capitalismo.

Categorie Popolari

Top