Raccomandato, 2020

Scelta Del Redattore

Definizione preambolo

Cos'è il Preambolo:

Il preambolo è un sostantivo che significa introduzione, inizio o affermazione iniziale . Il termine preambolo può riferirsi all'introduzione di un testo, un documento, una musica, alla prefazione di un libro o alla parte iniziale di una legge.

Il preambolo di un libro è un breve testo che precede il primo capitolo e presenta una breve spiegazione dei contenuti discussi nel libro. È normale che il preambolo mostri come è strutturato il testo o come sono stati divisi i capitoli.

Quando si fa riferimento a una canzone, il preambolo è un'introduzione sonora che viene presentata prima dell'inizio della canzone principale. Il preambolo musicale può anche essere chiamato il preludio.

L'espressione "parlare senza preambolo" significa avere una conversazione diretta, senza ritardi o senza "riempire la salsiccia".

Il termine è un sostantivo maschile che ha origine dal latino praeambulus, che significa "cosa va avanti".

Sono sinonimi della parola: prefazione, introduzione, prefazione, preludio, inizio, prologo e menu.

Sono contrari al preambolo: epilogo, conclusione, chiusura e chiusura.

Preambolo della Costituzione federale

La Costituzione federale ha un preambolo che è stato scritto dai membri dell'Assemblea Costituente che hanno lavorato alla discussione e alla composizione della legge.

Nel preambolo costituzionale sono espressi gli obiettivi, i principi, i valori e le idee che sono stati presi in considerazione durante la stesura del testo della Costituzione.

Queste giustificazioni, descritte nel preambolo, chiariscono quali sono i valori politici, sociali ed economici che la Costituzione intende proteggere.

Vedi anche il significato di introduzione.

Categorie Popolari

Top