Raccomandato, 2019

Scelta Del Redattore

Definizione idealismo

Cos'è l'idealismo:

L'idealismo è la qualità dell'ideale . È la rappresentazione delle cose nella forma ideale . È la propensione o inclinazione dello spirito per la fantasticheria, per l'ideale. L'ideale è ciò che esiste solo nell'idea, nell'immaginario, è il fantastico, il modello sognato.

In sociologia, nello sviluppo culturale, l'idealismo consiste nella creazione immaginaria di norme d'azione considerate perfette, ideali e presentate come un obiettivo da raggiungere nella realtà. L'idealismo è fondamentale nel processo culturale in tutti i suoi aspetti.

Nell'estetica, l'idealismo è la designazione di sistemi che ritengono che lo scopo dell'arte sia la rappresentazione fittizia di qualcosa che sarà più soddisfacente per lo spirito della realtà oggettiva. È arte come realizzazione di ideali e non come rappresentazione di fatti.

Idealismo in Filosofia

L'idealismo, in Filosofia, è il nome comune a tutti i sistemi filosofici che fanno delle idee il principio interpretativo del mondo. È la designazione generale dei sistemi etici che rendono le norme ideali come norme di azione.

La filosofia è stata messa in discussione in ogni epoca sull'essenza del bello, l'ideale. Per Platone, l'ideale si identifica con il bene e l'intera parte idealista estetica di questa comprensione platonica. Secondo Platone, qualsiasi comprensione adeguata delle cose del mondo sensibile dovrebbe astrarre le sue imperfezioni e raggiungere la sua essenza, raggiungere l'ideale.

Hegel, un filosofo tedesco, fu uno dei creatori dell'idealismo tedesco. La sua corrente filosofica è partita dall'idea di autocoscienza, per recuperare l'ontologia (parte della filosofia che studia la natura dell'essere, dell'esistenza e della realtà) come logica dell'essere.

Categorie Popolari

Top