Raccomandato, 2020

Scelta Del Redattore

Definizione barocco

Cos'è il barocco:

Il barocco è uno stile artistico sorto nel XVI secolo e esteso fino all'inizio del XVIII secolo, caratterizzato da un'estetica con eccessi di ornamenti e rappresentazioni del divino.

Lo stile barocco è caratterizzato dalla raffinatezza, la raffinatezza e l'esagerazione degli ornamenti. Questo movimento è emerso con la missione di salvare idee teocentriche e contenere la Riforma protestante di Martin Lutero. In questo modo, ha funzionato come uno strumento di controriforma.

Nato da una libera interpretazione delle forme classiche, lo stile ha rappresentato un'opposizione al razionalismo del Rinascimento, che ha prevalso per armonia e semplicità. Cioè, ha agito in un tempo segnato dalla dualità: il teocentrismo medievale e l'antropocentrismo del Rinascimento.

L'influenza del movimento barocco venne dalla pittura, ma arrivò anche all'architettura, alla scultura, alla musica e alla letteratura, dove ebbe una particolare importanza nello sviluppo delle arti in Brasile.

Tra i nomi principali del barocco europeo, il clou è l'olandese Rembrandt, lo spagnolo Diego Velásquez e l'italiano Caravaggio.

I dizionari del diciassettesimo secolo usarono il termine barocco come aggettivo per descrivere ciò che era "irregolare" o "costoso". Inizialmente, questo era considerato un significato peggiorativo.

Scopri di più sul Rinascimento.

Contesto storico: come è nato lo stile barocco?

Con la Riforma protestante di Martin Lutero, verso la metà del XVI secolo, la Chiesa cattolica iniziò a perdere molti fedeli, specialmente tra i membri di una nuova classe in ascesa all'epoca: la borghesia.

Come metodo per rafforzare gli insegnamenti cattolici, fu fondata la Compagnia di Gesù (1534), e lo stile barocco è il frutto del bisogno di questa Chiesa cattolica di propagare i principi della religione.

In questo modo, il barocco si espande come arte religiosa, con la costruzione di gigantesche cattedrali, chiese e cappelle. Nelle arti plastiche il punto forte era per le sculture e le pitture di santi e gli episodi biblici.

Nel corso del tempo, tuttavia, lo stile elaborato e ricco di dettagli ornamentali inizialmente applicati nelle chiese, viene ora utilizzato anche nei palazzi. Infatti, molte delle vecchie costruzioni che oggi fanno parte del patrimonio storico mondiale sono del periodo barocco, principalmente in Portogallo e in Brasile.

Durante il diciottesimo secolo, il movimento subì diversi adattamenti. Uno di questi era lo stile Rococó in Francia, così chiamato per via degli ornati di un capitello a forma di spirale e di disegni di conchiglie che venivano spesso impiegati.

Barocco in Brasile

Fu il primo movimento artistico con espressione nel paese, ancora nel periodo coloniale, dall'influenza dei gesuiti portoghesi. Cioè, il barocco brasiliano è direttamente correlato al portoghese.

Inizialmente, l'arte barocca in Brasile era usata dai gesuiti come uno strumento nel processo di catechizzazione. Successivamente, tuttavia, è stato visto come un "promemoria" del potere e dell'importanza della parola di Dio.

La produzione artistica del barocco brasiliano ha le sue prime rappresentazioni nel diciassettesimo secolo, con la scoperta di miniere d'oro e pietre preziose, e il rapido arricchimento di alcuni strati della popolazione.

Si sviluppò nel capitanato di Minas Gerais, con la scoperta dei depositi di oro e diamanti, e anche nel Nordest, che accumulò ricchezze del periodo di esplorazione della canna da zucchero.

In queste regioni ci sono le più grandi opere dell'arte barocca brasiliana, come le chiese di Salvador, o in Ouro Preto e Mariana, con le sculture di Aleijadinho che segnano l'influenza dello stile nel paese.

I migliori artisti con prominenza in Brasile

I nomi principali dello stile barocco in Brasile erano:

Gregório de Matos Guerra (1636 - 1696)

È considerato il primo poeta brasiliano (nato in Brasile) e uno dei nomi principali nella letteratura barocca brasiliana.

Era conosciuta come "bocca dell'inferno" per via del contenuto satirico e "improprio" dei suoi testi, che usava per criticare la società baiana, il governo e persino la stessa Chiesa cattolica. Oltre alle satire, Gregorio di Matos scrisse anche poesie religiose, liriche ed erotiche.

Padre Antônio Vieira (1608 - 1697)

Era un missionario portoghese che difese per tutta la vita i diritti dei nativi, degli ebrei e degli schiavi. Nonostante sia nato in Portogallo, Antônio Vieira visse per molti anni in Brasile, consolidando il suo lavoro lì.

I Sermoni di Antônio Vieira sono considerati una delle opere più emblematiche della letteratura barocca brasiliana e portoghese.

Antônio Francisco Lisboa, "Aleijadinho" (1730 - 1814)

Nato da una malattia degenerativa, Aleijadinho non ha lasciato che i limiti fisici gli impedissero di continuare a produrre il suo lavoro.

Questo scultore è considerato uno dei nomi principali dello stile barocco in Brasile, sebbene le sue opere abbiano anche caratteristiche di altri generi, come il classico e il gotico.

Le principali opere dell'artista sono state realizzate con sculture in legno, sculture, rilievi e progetti architettonici della facciata della chiesa, come la Chiesa di São Francisco, a São João del-Rei (MG).

Bahian barocco

Bahia fu la scena delle prime manifestazioni dello stile barocco in Brasile, principalmente perché era il centro economico, politico, culturale e commerciale del paese in quel momento. Vale la pena ricordare che il Brasile era ancora una colonia del Portogallo durante questo periodo, e Salvador era la capitale.

La Chiesa di San Francisco (vedi immagine sotto) può essere considerata una delle più ricche espressioni del barocco bahiano. Il suo interno è pieno di dettagli sofisticati realizzati in oro e palissandro.

Uno dei principali rappresentanti di questa fase del barocco nazionale fu il poeta Gregorio de Matos Guerra, noto anche come "Boca do Inferno", a causa del contenuto controverso e satirico dei suoi testi.

Minatore di Barroco

A causa della grande quantità di oro e pietre preziose esistenti nelle città di Minas Gerais, in particolare Ouro Preto, questa è una delle regioni con la più alta rappresentazione barocca del paese. Lo stile che spicca in questo periodo è il Rococò, che per molti studiosi può essere considerato una scuola indipendente.

Numerosi edifici architettonici influenzati dallo stile barocco sono presenti non solo a Ouro Preto, ma anche a São João Del Rei e Mariana.

Tra i principali rappresentanti del barocco di Minas Gerais, che raggiunse il suo apice durante il "Secolo d'oro" (XVIII secolo), spicca per Antônio Francisco Lisboa, "Aleijadinho", Manuel da Costa Ataíde (1762 - 1830) e Valentim da Fonseca e Silva (1745-1813).

Caratteristiche del barocco

  • Il dualismo nelle opere ha mostrato una lotta agonizzante tra forze opposte: il bene e il male, Dio e il diavolo, il paganesimo e il cristianesimo;
  • L'emozione ha superato la ragione;
  • Primato degli effetti decorativi in ​​modo che suscitino l'emozione di chi guarda le opere, attraverso curve e colonne tortuose;
  • Contrasto tra luce e ombra per esprimere i sentimenti e accentuare la profondità, sia nella pittura che nell'architettura;
  • Intensità drammatica;
  • Valorizzazione estetica (come la trasmissione è stata più importante del messaggio stesso);
  • Ripresa delle idee del teocentrismo;
  • Risposta alla Riforma protestante.

Scopri di più sulle caratteristiche barocche.

Arte barocca

Lo stile barocco ha influenzato i vari volti dell'arte, come musica, letteratura, architettura, belle arti, ecc. Tuttavia, tra i campi in cui ha avuto la più grande rappresentazione, così come in architettura, spiccano la pittura e la letteratura.

Pittura barocca

I temi centrali delle opere barocche sono scene tratte dai passi biblici, dalla storia dell'umanità e dagli aspetti mitologici. Era comune per gli artisti barocchi ritrarre le loro opere su pareti e soffitti di chiese o palazzi. La vita quotidiana della borghesia e della nobiltà erano anche scene comuni nei dipinti.

Caratteristiche della pittura barocca

In sintesi, le principali caratteristiche dei dipinti barocchi sono:

  • Uso di tecniche di illusione di profondità;
  • Noleggio tra ombra e luce;
  • Ricchezza di dettagli;
  • Drammatismo e aspetto oscuro.

Autori e opere

  • Autore: Diego Velázquez (1599 - 1660)
  • Lavoro: The Girls (1656)

  • Autore: Rembrandt (1606 - 1669)
  • Lavoro: The Night Round (1642)

  • Autore: Caravaggio (1571 - 1610)
  • Lavoro: La vocazione di San Matteo (1600)

  • Autore: Antoon van Dyck (1599 - 1641)
  • Lavoro: Sansone e Dalila (1628-1630)

  • Autore: Frans Hals (1580 - 1666)
  • Opera: San Giovanni Evangelista (1625)

Barocco in letteratura

Nella letteratura, il barocco consisteva in una catena letteraria caratterizzata dal virtuosismo del linguaggio e dalla raffinatezza delle parole. È caratterizzato da un'elaborata sintassi, con giochi di parole e uso abituale dell'iperbole.

La caratteristica principale del barocco letterario è l'uso di antitesi, metafore e paradossi nella poesia. Erano abituati ad esprimere la sensazione nei versi esagerati, dove la forma era migliore del proprio contenuto, con grande uso dell'iperbole.

Uno dei sentimenti più discussi è la disillusione, dato che il poeta barocco cerca di descrivere gli stati d'animo attraverso giochi estetici. Il testo barocco è pessimista, con un linguaggio elaborato e spesso oscuro, con una forte impronta religiosa.

L'instabilità della vita e la presenza costante della morte hanno segnato il barocco nella letteratura, dove tutto è effimero e fugace. La sofferenza è stata la conseguenza dei peccati commessi e il pentimento è anche apparso come un tema frequente.

Caratteristiche del barocco nella letteratura

In sintesi, le principali caratteristiche della letteratura barocca sono:

  • Uso di figure del linguaggio (antitesi, paradossi, iperbole e iperbole);
  • Linguaggio disegnato, erudito e ornato;
  • il pessimismo;
  • Opposizione tra teocentrismo (Dio) e antropocentrismo (uomo);
  • Principali aspetti estetici: cultismo e concettualismo;
  • Testi con un forte carattere religioso.

Cultism and Conceptism

Questi sono i due filoni estetici che hanno prevalso nelle opere letterarie del barocco:

cultismconceptism
Vocabolario molto inverosimileUso frequente dei paradossi
Evidenzia dato al gioco di paroleConcezione elaborata (ragionamento logico)
Metafore complesseGioco di idee / concetti
Autore principale: Gregório de MatosAutore principale: padre Antônio Vieira

Barocco e Arcade

Il contrasto con il barocco (in termini letterari) è venuto con Arcadismo, ancora nel periodo coloniale, e successivamente dal Romanticismo, già con una forte influenza di urbanizzazione in Brasile.

Mentre il barocco è caratterizzato da un alto livello di complessità, l'arcadismo è il contrario, essendo definito da una semplicità e dall'apprezzamento della vita quotidiana bucolica . L'arcadismo mirava a far rivivere l'ideale classico, ottenendo armonia e un equilibrio formale.

La scuola di Minas Gerais fu anche il più grande esponente, precisamente a Vila Rica (una città ora chiamata Ouro Preto), sotto la guida dei poeti Cláudio Manuel da Costa e Tomás Antônio Gonzaga.

Ulteriori informazioni su Arcade.

Categorie Popolari

Top